Che incredibile questa Serie B! Mai così tanti campioni del mondo!

23.09.2022 12:38 di Redazione Perugia24.net   vedi letture
Che incredibile questa Serie B! Mai così tanti campioni del mondo!

I mondiali del 2006 e del 2010 risuonano ancora più forti in questi giorni nella Serie BKT. Infatti la colonia dei campioni di quelle due edizioni, che video vincitrici Italia e Spagna, si arricchisce ulteriormente dopo l’ingaggio di Fabio Cannavaro al Benevento. A proposito nel caso del difensore partenopeo ex Parma non stiamo parlando solo di un capitano campione del mondo ma anche di un pallone d’oro, il secondo a memoria d’uomo che in un certo senso ha avuto a che fare con la B, l’altro fu Pavel Nedved sceso di categoria con la Juventus retrocessa (stagione 2006/07).

Detto di Fabio Cannavaro, che sostituisce Fabio Caserta sulla panchina del Benevento, gli eroi di Berlino continuano aldiquà e aldilà della riga bianca che delimita il rettangolo di gioco. C’è innanzitutto Gigi Buffon, numero uno del Parma, che ha vinto in Europa col Parma, nel mondo con la nazionale e in Italia con la Juventus.

Sempre dentro al campo poi c’è Cesc Fabregas, centrocampista offensivo del Como, che con la Spagna e il Barcellona ha vinto tutto: due campionati d’Europa, uno del mondo e poi coppe campioni e intercontinentali oltre che scudetti e coppe del re.

Passiamo dall’altra parte della barricata, in panchina: detto di Cannavaro c’è Fabio Grosso tecnico del Frosinone e l’uomo probabilmente più decisivo dell’avventura azzurra in Germania 2006: lui la B l’ha anche giocata, nel Palermo, nella stagione 2003/04.

Altro allenatore mundial è Filippo Inzaghi, pure lui ex calciatore di Serie B con Hellas Verona e Piacenza, vincitore di Coppe campioni e intercontinentale col Milan. Sta facendo grandi cose con la Reggina dopo averle fatte, sempre in B, anche con Venezia, Benevento e Brescia.

Last but not least Alberto Gilardino, allenatore della Primavera del Genoa: anche lui due stagioni in B nella sua carriera, con Piacenza e Spezia, e la bravura di vincere medaglie con la maglia azzurra della nazionale ai mondiali, dell’Under 21 agli europei e della rappresentativa olimpica ad Atene.