"Guai sottovalutare il Gubbio: la ritengo un'ottima squadra e noi abbiamo voglia di far bene"

20.11.2020 17:11 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
"Guai sottovalutare il Gubbio: la ritengo un'ottima squadra e noi abbiamo voglia di far bene"

Fabio Caserta, tecnico del Perugia, introduce in conferenza stampa il derby di domani col Gubbio: “Murano e Negro saranno gli unici indisponibili, gli altri saranno tutti a disposizione. Lavorare tutta la settimana è un fattore molto positivo perchè ti permette di fare qualcosa in più che non si può fare quando si gioca nel turno infrasettimanale. La squadra finora ha dimostrato grande maturità, il derby è sempre una partita a sè dove i valori tecnici si annullano. Noi affronteremo tutte le gare con lo spirito giusto e la voglia di far bene, quella di domani sarà sicuramente diversa. Ce la giocheremo a viso aperto cercando di portare a casa i tre punti. Kouan arriva da un infortunio dal quale ha recuperato prima del previsto, pensavamo di perderlo per più tempo, non ha ancora i 90′ però è un ragazzo volenteroso e sono sicuro che tornerà presto al top della condizione, come del resto anche Dragomir. Moscati è un giocatore molto intelligente, può giocare sia da play con Burrai che da mezzala, ha le qualità per ricoprire più ruoli. Elia e Crialese sono stati fermati dal Covid, non si sono potuti allenare per diversi giorni però fisicamente stanno bene. Il Gubbio è una ottima squadra che ha avuto qualche momento di difficoltà ma che non va assolutamente sottovalutata, dobbiamo essere bravi a sfruttare le occasioni che riusciremo a creare, stando attenti a non concedere ripartenze. L’errore più grande sarebbe pensare agli altri, in questo momento non dobbiamo guardare la classifica. Perugia non è una piazza come le altre, è normale che ci siano pressioni. Bisogna solo pensare a lavorare sodo per ottenere risultati. Sono convinto che la squadra non sottovaluterà la partita di domani perchè non ce lo possiamo permettere”.