Quali soluzioni ora per l'attacco del Perugia senza Melchiorri e con il mercato aperto?

15.01.2021 13:50 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
Quali soluzioni ora per l'attacco del Perugia senza Melchiorri e con il mercato aperto?

Undici gol nelle ultime cinque partite fanno del Perugia la squadra con il miglior attacco dell’ultimo periodo, al pari del Padova. Scrive Francesca Mencacci su La Nazione che ci sono stati tre gol al Matelica, tris anche al Ravenna, due all’Imolese e alla Virtus Verona, una rete anche nella sconfitta con la Triestina. Nel momento più florido, la squadra di Caserta si trova a dover rinunciare al giocatore più rappresentativo del pacchetto offensivo, Federico Melchiorri. Un’assenza con la quale il Grifo dovrà fare i conti almeno per le prossime quattro partite. Il Perugia al momento ha deciso che non ci saranno interventi in attacco, ma è normale che la società cerca riscontri in campo. Il club infatti valuterà già dalla prossima gara con la Feralpisalò le soluzioni che Caserta metterà in campo e l’efficacia dell’attacco senza il giocatore che è stato titolare in tutte le diciotto partite. Nel caso in cui il club dovesse notare delle sofferenze, valuterà un intervento dopo quello già fatto con l’arrivo di Vano. Quali saranno le soluzioni che ha in testa Caserta per sopperire all’assenza dell’attaccante marchigiano? Dipenderà dal recupero di Minesso: già, perché i biancorossi non solo dovranno rinunciare a Melchiorri e a Bianchimano (che è tornato ad allenarsi ma non è ancora pronto per scendere in campo), ma solo oggi il tecnico conoscerà la disponibilità del suo trequartista che ha realizzato quattro gol nelle ultime due partite. A Pian di Massiano comunque trapela ottimismo. Dando per scontata la presenza di Minesso contro la Feralpisalò, Caserta potrebbe confermare il 4-3-1-2 della scorsa gara con il Matelica, alle spalle della punta potrebbe agire Sounas, ruolo che ha già ricoperto nella Reggina, in passato nel Monopoli e anche nell’Aris Salonicco. In attacco, invece, potrebbero trovare spazio Minesso e Murano. Vano, infatti, sta ancora cercando la migliore condizione per poter consentire a Caserta di schierare il 4-3-3 «puro». In assenza di Minesso, nella seduta di ieri, Caserta ha visto all’opera Elia insieme a Murano, con Falzerano nel ruolo di trequartista. La prima ipotesi, però, sembra essere quella più probabile. Tutti a caccia di risposte in queste settimane, per spostare eventualmente il mercato su altri ruoli.