Il punto sul mercato del Perugia in entrata ed in uscita

20.06.2021 22:47 di Redazione Perugia24.net   vedi letture
Il punto sul mercato del Perugia in entrata ed in uscita

Il punto sul mercato del Perugia fatto dal Corriere dell'Umbria. L’Atalanta ha fatto valere il controriscatto per Salvatore Elia. Tre giorni fa, il Perugia aveva esercitato l’opzione di riscatto dell’eclettico esterno offensivo dagli orobici. Ma la società di Percassi ha “risposto” tornando in controllo del giocatore. Il Grifo proverà a riaverlo in prestito, ma sembra più probabile che Elia possa ritrovare Fabio Caserta al Benevento. In ogni caso, la certezza e che saranno tanti i movimenti di mercato in casa Perugia. Lo ha specificato a chiare lettere il presidente Massimiliano Santopadre. “Abbiamo 16-17 giocatori di proprietà. Due-tre calciatori sono fisiologici da sostituire. Ne arriveranno poi almeno altri dieci-undici. Potrà sembrare una rivoluzione ma è fisiologico che sia così quando c’è il salto di categoria”. In porta, Andrea Fulignati rimarrà in sella, ma come secondo. Mentre Stefano Minelli, arrivato lo scorso gennaio a titolo temporaneo, andrà altrove. E’ sempre aperta la pista che conduce a Alberto Paleari (1992), su cui il Genoa potrebbe sciogliere le riserve da qui a breve. Per l’ex estremo difensore del Cittadella c’è da considerare la concorrenza di molte squadre del campionato cadetto. Restando sul fronte portiere, si rincorrono le voci di un interesse del Perugia per Alberto Brignoli (Empoli, 1991). L’ipotetico ritorno a Pian di Massiano del ventinovenne di Trescore Balneario che ha già vestito la maglia biancorossa nella seconda parte della stagione 2016-2017, al momento è eventualità assai complicata anche e non solo per via degli eventuali costi dell’operazione. Inoltre, proprio nelle ultime ore, il Verona - che potrebbe perdere Silvestri - si sarebbe mosso per strapparlo all’Empoli. In attacco, piace Augustus Kargbo (1999, Crotone), reduce dal biennio nella Reggiana di Massimiliano Alvini. L’Avellino avrebbe messo nel mirino Jacopo Murano. In difesa, da definire il futuro di Salvatore Monaco il cui contratto scade il prossimo 30 giugno.