Il presidente della Federcalcio Cosimo Sibilia a Perugia: "Se non caleranno i contagi, non si potrà tornare a giocare"

12.01.2021 15:00 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
Il presidente della Federcalcio Cosimo Sibilia a Perugia: "Se non caleranno i contagi, non si potrà tornare a giocare"

Il presidente della Lega Nazionale Dilettanti Cosimo Sibilia ieri a Perugia ha risposto anche alle sollecitazioni, dei dirigenti presenti in platea, su una possibile ripresa dei campionati. «Non dipende da noi. Speravamo di poter ricominciare gli allenamenti dopo il 15 gennaio – ha dichiarato - ma il nuovo Dpcm sembra che prolungherà le misure già adottate. Se non caleranno i contagi, non si potrà tornare a giocare. Aiuteremo le società anche sul piano economico. Le promesse che ci aveva fatto il governo a maggio sono risultate infondate. Ci sono sì i sostegni per i collaboratori sportivi ma senza società non possono esserci collaboratori e qualcuno se ne dimentica». Altro punto su cui si è battuto Sibilia è l’abolizione del vincolo a 25 anni annunciata dal ministro Spadafora, chiedendo anche l’aiuto delle istituzioni.