Il Perugia di oggi visto da Cristian Bucchi: c'è l'allenatore giusto

21.10.2020 16:00 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
Il Perugia di oggi visto da Cristian Bucchi: c'è l'allenatore giusto

Protagonista sia in campo che in panchina, in epoche diverse, con il Perugia per Cristian Bucchi. L'ex centravanti ed allenatore, ai microfoni di TuttoC.com e Perugia24.net, ha analizzato il momento della formazione umbra che ha avuto qualche problema dopo la retrocessione in Serie C.

Come giudica la partenza del Perugia?
"Non è stata sicuramente eccezionale, non è mai facile quando sei retrocesso. Dal Perugia ci si aspettano grandi cose e la vittoria, non è facile con tante pressione e quando cambi radicalmente la squadra".

Cosa non sta funzionando?
"Il Perugia ha finito il suo campionato ad agosto, è partita in ritardo rispetto alle altre ed in un clima non dei migliori. Il Perugia si trova a giocare in Lega Pro dopo tanti anni in Serie B lottando anche per i playoff, la retrocessione ha lasciato delle scorie pesante".

Comotto ha ribadito la fiducia a Fabio Caserta.
"Le parole di Comotto sono sicuramente sincere, un dirigente quando si espone ci mette la faccia. Sono passate cinque partite e sarebbe follia pura cambiare l'allenatore che è anche arrivato da pochissimo. Caserta è un ottimo allenatore, lo ha dimostrato con la Juve Stabia anche lo scorso anno. E' la guida giusta per questa squadra".

Oggi l'impegno con il Legnago.
"Oggi è una partita difficile perchè il Legnago è la scheggia impazzita, il Perugia deve trovare la quadratura. Poco conta il bel gioco, conta la praticità e far punti. Le vittoria danno serenità e convinzione, vedremo un ottimo Perugia".