Domenica di emozioni in pista all'Autodromo di Magione

22.11.2020 18:06 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
Domenica di emozioni in pista all'Autodromo di Magione

Un’altra domenica di grande sport all’Autodromo dell’Umbria, dove si è svolta la 21°edizione delle Due Ore Storiche - Trofeo A. Bartoli, gara di durata valida come prova del Campionato Italiano Autostoriche.

La corsa si è svolta all’insegna di una fredda ma soleggiata giornata autunnale e come di consueto i concorrenti hanno affrontato la sfida da due ore di percorrenza suddivisi in due gruppi: le vetture dalla cilindrata fino 1.6 cc hanno gareggiato nella prima mattinata, mentre la corsa endurance per le auto oltre 1.6 cc si è corsa alle 14. La sfida delle “piccole” ma ruggenti auto storiche con pedigree da corsa ha visto replicarsi la vittoria, come nel 2019, della Ginetta guidata alternativamente da Matteo Panini e Andrea Piergreffi, che si sono aggiudicati anche il successo nel Primo Raggruppamento. A seguire l’intramontabile “Toby”, in solitaria su Opel Kadett GTE (leader del Terzo Raggruppamento) e Rigoni in trio con Giovannini Gilles e Thomas, mentre nel Secondo Raggruppamento il migliore è stato Gabriele Crocchini (Alfa Sud Ti 1200).

La corsa che ha visto protagoniste le auto più performanti ha invece offerto il successo della britannica TVR guidata in gara da Vito Truglia ancora in formazione con i due Giovannini, Gilles e Thomas. Per loro primo posto anche nel Quarto Raggruppamento; nel Terzo Raggruppamento a primeggiare è stata la Porsche 934 sulla quale si sono dati il cambio alla guida Marco Zorzi, Giovanni Gulinelli e Massimo Ronconi; la Ford Sierra Cosworth di Emiliano Gerardi è stata la più veloce in 4° Raggruppamento.