Domani il grande spettacolo di gara-2 delle semifinali scudetto di volley maschile

02.04.2024 19:30 di Redazione Perugia24.net   vedi letture
Domani il grande spettacolo di gara-2 delle semifinali scudetto di volley maschile

Le Semifinali Scudetto si sono aperte nella domenica di Pasqua con tantissimi spettatori presenti all’appello per assistere alle vittorie casalinghe dell’Itas Trentino e della Sir Susa Vim Perugia. A farne le spese sono state la Mint Vero Volley Monza e l’Allianz Milano. A distanza di tre giorni andrà in scena il secondo atto delle Semifinali al meglio dei cinque match. Domani, mercoledì 3 aprile, si giocherà all’OpiquadArena e all’Allianz Cloud con fischio d’inizio alle ore 20.30. Monza ospiterà Trento, mentre Milano se la vedrà sul proprio campo contro Perugia. Telecamere di Rai Sport nell’impianto lombardo per la sfida tra la Mint Vero Volley Monza e l’Itas Tentino. I dolomitici si presentano all’OpiquadArena forti del 3-0 centrato nel weekend tra le mura amiche, mentre i brianzoli nel primo match della serie hanno rinunciato a un uomo chiave come Stephen Maar per una pallonata sul volto alla vigilia dell’incontro e ora vogliono riscattarsi davanti ai propri tifosi per non finire con le spalle al muro. Semifinalisti delle ultime nove edizioni dei Play Off e sempre vincenti in casa con Monza, i gialloblù devono confermarsi in trasferta. A dispetto del risultato, la prima partita non è stata una passeggiata, soprattutto nei primi 30 minuti, con la Mint avanti per 22-19, salvo poi essere rimontata dalla formazione di casa. Seppur trascinata da Alessandro Michieletto, MVP del match con 17 punti, di cui 2 ace e 4 block, Trento ha vinto di squadra con il contributo di Kamil Rychlicki (17) e Daniele Lavia (15). Quest’ultimo prima del match ha ricevuto il premio di Credem Banca MVP dei Quarti. Per Monza si è responsabilizzato Eric Loeppky, top scorer con 20 punti e il 64% di positività in attacco. La serie è ancora tutta da vivere.

Secondo round in programma sul taraflex dell’Allianz Cloud dopo la prima sfida andata in scena nel pienone del PalaBarton a Pasqua. Sotto 1-0 nella serie, ma determinata a riaprire i conti alla prima occasione utile per non arrivare subito con l’acqua alla gola, l’Allianz Milano vuole annullare il gap con i Campioni del mondo della Sir Susa Vim Perugia sfruttando l’entusiasmo dei propri supporter e la certezza di esprimere una buona pallavolo sul proprio campo, come dimostrato nel penultimo confronto con Piacenza. In Gara 1 i Block Devils hanno battuto gli ambrosiani in quattro set con le sfuriate offensive di Wassim Ben Tara (MVP e top scorer con 22 punti, di cui 4 dai nove metri) e Oleh Plotnytskyi (18 punti, di cui 2 in battuta e 3 a muro). Ai meneghini, meno costanti in attacco e al servizio, non sono invece bastati i 13 punti dell’opposto Ferre Reggers e nemmeno i 10 sigilli a testa dei laterali Yuki Ishikawa e Matey Kaziyski. Quest’ultimo è a 3 sigilli dai 1500 nei Play Off di SuperLega e ambisce al ragguardevole traguardo dei 6000 punti siglati in Italia, distante solamente 8 sigilli proprio nel giorno della sua 100ª presenza nei Play Off.

Itas Trentino è avanti 1-0 nella serie contro Mint Vero Volley Monza
Sir Susa Vim Perugia è avanti 1-0 nella serie contro Allianz Milano