Maurizio morto a 33 anni mentre stava per ritirare un premio: Umbria scossa da questo terribile lutto

18.12.2021 22:13 di Redazione Perugia24.net   vedi letture
Maurizio morto a 33 anni mentre stava per ritirare un premio: Umbria scossa da questo terribile lutto

Una morte improvvisa per un'immane tragedia. E' deceduto all'età di 33 anni Maurizio Monini Bonini, sposato e padre di due piccole bimbe, amministratore di condominio di Foligno, che oggi avrebbe dovuto ritirare un premio che gli era stato assegnato dall’Anaci, l’associazione degli amministratori di cui faceva parte. È morto così , 33 anni, giovane professionista di Foligno che era in trasferta a Bolzano per ritirare un premio. Si trovava a Bolzano e poco prima di accingersi a ritirarlo è tato colto da un malore. "Purtroppo oggi i lavori del Consiglio Nazionale – scrive Marco Lombardozzi di Anaci – si sono dovuti bruscamente interrompere perché il nostro giovane dirigente Anaci di Perugia, Maurizio Monini Bonini ci ha prematuramente lasciati a causa di un improvviso malore prima di poter ritirare il premio intitolato a Paolo Giacalone. Nessuno si è quindi sentito nell’animo di completare le belle cose che avevamo organizzato. Ci piange il cuore, per Maurizio, sua moglie e le sue piccole bimbe, la sua famiglia. Ci dispiace anche per tutti i consiglieri nazionali presenti e quelli collegati, per i nostri partners sempre vicini e anche loro visibilmente scossi. Ci sarà occasione per tornare a vivere con serenità i nostri momenti associativi, ma questo era il momento per stare vicino a Maurizio e ai suoi cari, così sfortunati". A Foligno era conosciuto non solo perchè amministratore i condomini, ma anche per la sua grande passione per la Quintana, appartenendo al Rione La Mora.