Un museo dedicato alla storia del Città di Castello Calcio

18.05.2022 11:33 di Redazione Perugia24.net   vedi letture
Un museo dedicato alla storia del Città di Castello Calcio

I quasi cento anni di storia dell’AC Città di Castello torneranno a vivere e saranno d’ora in poi a disposizione della città nel suo centro pulsante, il loggiato Bufalini, con un museo permanente che sarà dedicato allo storico per eccellenza che lo ha raccontato in ben due libri Siviero Sensini. Tutto diventerà realtà venerdì 20 maggio prossimo, alle ore 18,30 con la cerimonia di inaugurazione voluta dal comitato promotore “Ex biancorossi A.C. Città di Castello”  coordinato da Fiorenzo Luchetti e che vede in prima fila gli ex calciatori di quella epopea come Edoardo Giorgi, Sandro Tosti, Olinto Forlucci, Luigi Bogliari, Guido Savini, Roberto Borsi, Adriano Banelli, Giuliano Mambrini, Stefano Bacchi, Lucio Bernardini, Giuseppe Bernicchi, Giancarlo Marini, Carlo Magnani, Francesco Panfili, ma aperta a tutti  coloro che vorranno aderire sia quali ex calciatori, che anche ex dirigenti. Il museo è stato ricavato e allestito all’interno della sede degli “Amici della piazza”, ai quali va il ringraziamento per aver dato la loro massima disponibilità a condividere lo stesso spazio, e sarà sede di eventi ed incontri aperti a tutti ed in primo luogo ai tanti tifosi della maglia biancorossa che hanno da sempre gioito e sofferto per sostenere la squadra tifernate e che sono invitati a presenziare a questo primo evento molto importante e significativo. Alla cerimonia inaugurale e di saluto saranno presenti anche il sindaco, l’assessore allo sport e altri amministratori del comune di Città di Castello ed altre personalità del mondo del calcio e dirigenti che hanno fatto la storia dell’AC Città di Castello.