Dolore immenso: morto il diciassettenne studente dopo l'incidente di ieri a Perugia

14.03.2024 18:24 di Redazione Perugia24.net   vedi letture
Dolore immenso: morto il diciassettenne studente dopo l'incidente di ieri a Perugia

Un dolore immane. Il diciassettenne rimasto vittima ieri mattina di un incidente stradale è deceduto. La notizia si era diffusa già in mattinata negli ambienti scolastiche, con il cordoglio tra gli studenti e i compagni di classe, e confermata poi nel pomeriggio attraverso una nota dalla Direzione Sanitaria dell'Azienda Ospedaliera. Pierluigi Pescatori, questo il nome dello studente, era stato sottoposto ad un delicatissimo intervento chirurgico dai medici della chirurgia toracica e neurochirurgica durato diverse ore, prima del trasferimento nella terapia intensiva dell'ospedale di Perugia, dove era ricoverato con prognosi riservata. Pierluigi ha lottato per ore tra la vita e la morte e nella notte il suo cuore ha cessato di battere. Studente del terzo anno dell'indirizzo di chimica all'Istituto tecnico Volta di Perugia, era stato investito ieri alle 7.30 n via San Galigano, mentre stava attraversando la strada, all'altezza dell'ingresso del centro Mater Gratiae di Montemorcino per raggiungere dall'altro lato la fermata dell'autobus che avrebbe dovuto portarlo a scuola. A travolgerlo era stato un furgone che procedeva in direzione Rimbocchi guidato da un 47enne ecuadoriano. L'uomo si era subito fermato per prestare soccorso ed aveva chiamato il 118. Anche lui, in stato di shock, era stato accompagnato in ospedale. Sul posto, per i rilievi e per ricostruire la dinamica dell'incidente, era intervenuta la polizia locale di Perugia. Si è trattato del quinto ragazzo investito a Perugia durante l'orario di ingresso o di uscita a scuola negli ultimi dieci giorni. Alla famiglia giungano le nostre più sentite condoglianze.