Quale Perugia contro il Modena? Fabio Caserta sta pensando alle proprie scelte

25.02.2021 13:59 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
Quale Perugia contro il Modena? Fabio Caserta sta pensando alle proprie scelte

Uno sguardo al cammino biancorosso e la testa va subito al lavoro sodo, al gruppo, ai sacrifici da compiere per l’obiettivo da raggiungere. Fabio Caserta, attraverso una storia su Instagram, ha commentato il grande tour de force che attende il Perugia. «Bisogna raggiungere il nostro obiettivo. Noi sappiamo cosa fare, insieme sarà piu facile. Da oggi si comincia». Caserta comincia intanto a lavorare sul prossimo appuntamento, il big match di sabato al Curi, contro il Modena. Il tecnico biancorosso ha quasi tutta la rosa a disposizione, non ci saranno Crialese e Kouan che devono scontare il turno di squalifica, ma rientrano dallo stop Sgarbi in difesa e Melchiorri in attacco. Restano due sedute di allenamento per compiere le scelte migliori da proporre contro i canarini, a oggi i ballottaggi sono in difesa e in attacco. Il centrocampo, invece, dovrebbe essere già definito: Sounas, rimasto a riposo per un lieve fastidio in occasione della partita con la Vis Pesaro, ritroverà una maglia, conferma per Di Noia, mentre davanti alla difesa tornerà Burrai. Si diceva la difesa. Al centro del pacchetto arretrato dovrebbe rientrare Filippo Sgarbi insieme a Gabriele Angella, con Negro che dovrebbe tornare in panchina. A sinistra, con Crialese squalificato, ci sarà spazio per Favalli. Il ballottaggio è sulla fascia destra, una scelta che dipenderà anche dall’attacco. Perché nel caso in cui Caserta dovesse optare per Minesso o Melchiorri subito, Elia potrebbe tornare a comporre la linea di difesa. Nel caso i cui il tecnico dovesse scegliere Elia davanti, sulla corsia destra sarà ballottaggio tra Rosi e Cancellotti. Quindi l’attacco. Contro il Modena, Falzerano dovrebbe partire sempre alle spalle della coppia d’attacco. Chi in campo? Elia e Vano? Minesso e Vano? E per Melchiorri quando scatterà la chance dall’inizio? L’attacco per sabato è un vero rebus, con Vano, che ha smaltito il problema alla caviglia, che sembra comunque in vantaggio su Bianchimano dal primo minuto.