La Sir Perugia in campo per la seconda gara di Champions League: sfida ai francesi del Tours

10.12.2019 16:29 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
La Sir Perugia in campo per la seconda gara di Champions League: sfida ai francesi del Tours

Seconda giornata della Pool D di Champions League in arrivo per la Sir Sicoma Monini Perugia! È in viaggio per la Francia la comitiva bianconera che domani sera, con fischio d’inizio alle ore 20:00, scenderà in campo alla “Salle Robert Grenon” per affrontare i padroni di casa del Tours Vb.

Dopo l’esordio vincente con Lisbona, i Block Devils vanno a caccia del bis europeo per mantenere la testa del girone e fare un passo importante in chiave qualificazione.

Ha portato l’intera rosa Heynen in Francia. Il tecnico belga deciderà solo dopo la rifinitura di domattina i sette da mandare in campo inizialmente. Al momento è possibile ipotizzare uno starting seven tipo con De Cecco ed Atanasijevic diagonale di posto due, Russo e Podrascanin centrali, Leon e Lanza schiacciatori e Colaci libero.

Palazzetto ed avversario noti a Perugia che si ritrova di fronte una squadra già affrontata nei gironi della Champions 2014-2015 e 2018-2019. Nei precedenti quattro confronti, quattro vittorie per la Sir Sicoma Monini che, nei due match in terra francese, è sempre riuscita a spuntarla seppure dopo due autentiche battaglie (2-3 nel 2014-2015 e 1-3 nel 2018-2019). Francesi che tra l’altro portano finora bene a Perugia sempre imbattuta in Champions contro formazioni transalpine.

Il Tours Vb di coach Henno, passato in panchina dopo una lunghissima e importante carriera da libero, cerca di invertire la rotta in Europa dopo la sconfitta nella prima giornata a Varsavia. Lo spagnolo Trinidad De Haro ed il lettone Egleskalns dovrebbero formare la diagonale di posto due, l’estone Tammemaa e l’ucraino Teryomenko saranno i due centrali, il camerunense Wounembania ed il ceco Bartos (favorito sul serbo ed ex bianconero Cupkovic) agiranno in posto quattro con il francese Roussard che guiderà da libero la seconda linea del Tours, una vera e propria multinazionale del volley.

Match difficile per i Block Devils. Il Tours, squadra habituè della Champions (e campione d’Europa nel 2005), sbaglia poco ed è molto organizzata in fase break, come nello stile del volley transalpino. Attenzione soprattutto agli attacchi dell’opposto Egleskalns, al centrale Teryomenko (molto pericoloso anche dai nove metri) ed alle variazioni offensive del posto quattro Wounembania.

Perugia dovrà far leva in particolare sulla propria fase break, a partire dalla battuta (nettamente la migliore della prima giornata di Champions con 16 ace) e passando per una buona correlazione muro-difesa. E poi ci vorrà pazienza in attacco, cercando di limitare il numero degli errori diretti.

TOURS VB: Trinidad De Haro-Egleskalns, Teryomenko-Tammemaa, Wounembaina-Bartos, Rossard libero. All. Henno.    

SIR SICOMA MONINI PERUGIA: De Cecco-Atanasijevic, Podrascanin-Russo, Leon-Lanza, Colaci libero. All. Heynen.

Arbitri: Alexey Pashkevich - Koen Luts