Deceduto a Perugia un paziente che era ricoverato dallo scorso 17 marzo in terapia intensiva

04.04.2020 23:22 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
Deceduto a Perugia un paziente che era ricoverato dallo scorso 17 marzo in terapia intensiva

È deceduto la notte scorsa nella struttura di Rianimazione un paziente trasferito a Perugia lo scorso 17 marzo dall’ospedale di Bergamo. Aveva 63 anni. La richiesta dei sanitari era stata accolta, nello spirito di collaborazione tra regioni, per la disponibilità di posti in Terapia Intensiva. Fin dal suo arrivo al S.Maria della Misericordia le condizioni dell’uomo, ricoverato con diagnosi di Covid-19 il 4 marzo, erano state definite gravi. Appresa la notizia del decesso, il commissario dell’Azienda ospedaliera di Perugia Antonio Onnis ha espresso le condoglianze ai familiari tramite il sindaco della cittadina in provincia di Bergamo dove l’uomo risiedeva. Il decesso è stato comunicato alla Protezione Civile e alla Direzione dell’Assessorato della Regione Umbria.