Il Rugby Gubbio batte Firenze in campionato addirittura 69-0!

26.02.2024 14:45 di Redazione Perugia24.net   vedi letture
Il Rugby Gubbio batte Firenze in campionato addirittura 69-0!

Onore ai ragazzi di coach Joe McDonnell, chiamati a vincere sul campo di casa per riscattare la brutta sconfitta a Livorno di settimana scorsa. Oggi i lupi hanno dimostrato che con la giusta grinta e determinazione e con il calore del pubblico di casa, si può vincere. E hanno vinto segnando ben 11 mete e lasciando il Firenze Rugby a zero.
69-0 il risultato finale, dopo una partita molto combattuta sui punti di incontro, anche a causa del terreno pesante dopo le piogge dei giorni scorsi.
Apre le marcature il giovane Lorenzo Urbanelli, schierato a numero 8, che segna ben due mete nei primi 12 minuti di partita, schiacciando la palla dopo un avanzamento del pacchetto di mischia.
Seguono poi le mete di Giovanni Di Fiore (trasformata al piede da Riccardo Tomassoli), Sebastiano Capannelli che conclude un carretto di mischia partito da una touche e Francesco Giorgini (trasformata al piede da Lorenzo Crotti). L’arbitro assegna poi al Gubbio una meta tecnica che fissa il punteggio a fine primo tempo sul 36-0 per il Rugby Gubbio.
Nel secondo tempo la partita non cambia, il Rugby Gubbio è inarrestabile ed efficace, con una grande superiorità del pacchetto di mischia.
Segnano Luigi Pretotto, poi di nuovo Francesco Giorgini e Giovanni Di Fiore (entrambe trasformate al piede da Riccardo Tomassoli), meta di Ayoub Mafrouh e poco prima dello scadere degli 80 minuti ultima segnatura ad opera di Riccardo Tomassoli che si regala anche la trasformazione, 69-0 e 11 mete. Vittoria importantissima per i lupi eugubini che mettono un piede nel Campionato di Serie B del prossimo anno.

Le parole di coach McDonnell dopo la partita: "Oggi è stata una bella giornata, una bella partita, dopo il match contro il Livorno i ragazzi hanno sicuramente pensato che potevano fare di più in casa questa settimana e grazie a un miglior approccio negli allenamenti sono riusciti a dare il 100%. Complimenti a tutti i ragazzi che hanno segnato le mete, 10 più una meta tecnica, una bella performance. Per le altre squadre non è mai facile giocare a Gubbio, il campo era pesante e i nostri avanti hanno giocato bene sia in mischia chiusa che in touche, quando vinci quasi il 100% di queste fasi di gioco sei sempre in avanzamento e in vantaggio. Grazie a tutti i nostri supporters, come ho detto prima è stata una bellissima giornata, complimenti a tutti, giocatori, manager, volontari e tifosi. Adesso per i ragazzi un momento di festa, poi da lunedì iniziamo a pensare alla difficile sfida fuori casa contro il Colorno. Grazie però a questa vittoria possiamo costruire un buon proseguimento di Campionato, molte le cose positive che porteremo nelle prossime partite, il piano di gioco, la voglia, la grinta. Abbiamo cambiato approccio in allenamento, fatto gruppo, e i risultati si vedono."
Per il Rugby Gubbio sono scesi in campo: Lorenzo Crotti (C), Alessio Ghirelli, Lorenzo Floridi, Francesco Giorgini, Giovanni Di Fiore, Riccardo Tomassoli, Davide Gioè, Nicola Bellucci, Lorenzo Urbanelli, Federico Sonini, Jonathan Rafael Scarpa, Sebastiano Capannelli, Samuel Giacomini, Luigi Pretotto, Giuseppe Casagrande (vC), Mattia Scotti, Rossi Emanuele, Marco Cecchetti, Ayoub Mafrouh, Francesco Lorenzi, Alessandro Zuccheri, Michele Sciamanna.
Eletto Rugby Gubbio Man of the Match Nicola Bellucci, il premio è stato gentilmente offerto dal Birrificio Del Catria di Cantiano.
Ottima prestazione anche dei nostri lupetti U8, U10 e U12, impegnati in un concentramento a Città di Castello.
Settimana prossima, il 3 Marzo, la Serie B del Rugby Gubbio sarà impegnata sul difficile campo del Colorno, per la 5° giornata del girone di ritorno.
Domenica 3 Marzo tornano in campo anche i Centauri U18, impegnati fuori casa contro il Rimini.