Il portiere del Perugia Abibi protagonista di un incontro pubblico nella sua Umbertide

24.02.2024 16:30 di Redazione Perugia24.net   vedi letture
Il portiere del Perugia Abibi protagonista di un incontro pubblico nella sua Umbertide

Il ruolo del portiere, le sue difficoltà e il suo fascino. Se ne è parlato all’ex Tabacchificio di Umbertide in una serata, organizzata dall’Umbertide Agape, dedicata a tutti i portieri che sono intervenuti numerosi. Dai più grandi ai più piccoli, con due ospiti speciali legati ad Umbertide: il portiere del Perugia Alessio Abibi e il portiere del Pierantonio Giovanni Zandrini che la serie B l’ha conosciuta a sua volta alla Reggina. «Io vengo da una famiglia di portieri – ha dichiarato Abibi – non avrei potuto fare un altro ruolo. Ma non avrei neanche voluto farlo perché le sensazioni che ti dà giocare in porta non te le dà nessun altro ruolo». «Io invece – sorride Zandrini – consiglio a tutti questi ragazzi di fare gli attaccanti: si guadagna di più». Le parate, ma anche le papere più clamorose, i consigli su allenamento, movimenti tra i pali e con i piedi ascoltando i suggerimenti di allenatori come Fabrizio Brunori, Massimo Prete, Omar Marconi, Marco Lerda e il prof Di Vattimo. Con una promessa targata Fabrizio Brunori: riorganizzare la Cena dei numeri uno, appuntamento che manca ormai da troppi anni.