"Castori è un maestro di agonismo, ma a questo Perugia non basta: dal mercato sapremo se ci sarà la luce o l’oblio".

05.12.2022 09:00 di Redazione Perugia24.net   vedi letture
"Castori è un maestro di agonismo, ma a questo Perugia non basta: dal mercato sapremo se ci sarà la luce o l’oblio".

L'opinione di Raffaele Garinella di Tifogrifo sulla partita di ieri tra Cosenza e Perugia. "Quando non si riesce a vincere è bene non perdere. Il Perugia conquista un punto a Cosenza, e lo fa con una prestazione dai due volti. Molto bene nel primo tempo, quando tiene in pugno la gara e i lupo al guinzaglio, male nella ripresa. Un calo fisico preoccupante non ha permesso al Grifo di continuare a dettare legge. Al resto ci hanno pensato sfortuna - malanni per Di Carmine e Bartolomei - e qualche sostituzione - Luperini per Kouan, Beghetto per Paz - che non ha sortito gli effetti sperati. La salvezza diretta dista quattro punti - posizione occupata proprio dal Cosenza - ma è chiaro che nel prossimo turno contro la Spal bisognerà tornare al successo. Il solo agonismo - Castori è un maestro nel caricare i suoi in maniera egregia - non basta. La società dovrà intervenire con decisione sul mercato per garantire al tecnico quella qualità necessaria per arricchire la rosa e conquistare la salvezza. La Serie B è una categoria troppo importante. Dal mercato dipenderà il futuro: o la luce o l’oblio".