Le pagelle del Perugia ieri sera al Curi contro l'Ascoli

 di Redazione Perugia24.net  articolo letto 323 volte
Fonte: Pierpaolo Matrone
Le pagelle del Perugia ieri sera al Curi contro l'Ascoli

Rosati 6 - Sempre in sicurezza nella giacchiaia del Curi, sia nelle uscite che negli interventi tra i pali.

Del Prete 6,5 - La carta d'identità dice quasi 32 anni sul groppone, eppure corre come se ne avesse 18. Su e giù sulla corsia, un motorino inesauribile che non finisce mai la benzina.

Monaco 6 - Importante il suo apporto sulle palle alte. Gioca con diligenza e attenzione.

Dossena 6 - Tiene bene la posizione e quando viene puntato difficilmente si fa saltare. Chiedere, per credere, a Santini.

Pajac 6 - Meno propositivo in fase offensiva rispetto al collega dall'altro lato, ma in fase difensiva sbaglia poco o nulla.

Brighi 5,5 - Perde qualche pallone di troppo a centrocampo, specie nel primo tempo. Spesso alza il pallone, malgrado il mismatch fisico tra i suoi attaccanti e i difensori avversari. Dal 59' Falco 7 - Si rende prima pericoloso con un tiro da fuori, poi trova il gol a tempo scaduto grazie ad un ottimo inserimento e alla freddezza sotto porta.

Colombatto 6 - Prestazione fatta di grinta a centrocampo, più qualche folata personale nel secondo tempo, quando cerca più volte di suonare la carica con tiri da fuori.

Bandinelli 5,5 - Come Brighi, anche lui perde qualche pallone di troppo. E' vero, fa meglio in fase d'interdizione, ma un centrocampista deve garantire soprattutto ordine.

Buonaiuto 6 - Ci mette un bel po' ad entrare in partita, tant'è che nel primo tempo è insufficiente. Sorprende però per la sua generosità anche dietro, dove chiude un paio di diagonali niente male. Dall'81' Cerri 6,5 - Tocca, di fatto, un solo pallone. Ma è una magia: scucchiaiata a scavalcare la difesa, perfetta per Falco. Risultato? L'assist per il gol decisivo.

Han 6,5 - E' il migliore in campo tra i titolari. Ci mette determinazione su ogni pallone, tant'è che è uno dei pochi a strappare applausi al pubblico del 'Curi'. Dall'85' Terrani s.v.

Di Carmine 6 - Fa tanto movimento là davanti, prova a combinare con Han facendo anche il rifinitore. Va anche vicino al gol nel secondo tempo.