"Mi assumo la responsabilità di quanto avvenuto a Mantova: una partita da dimenticare"

11.10.2020 22:47 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
"Mi assumo la responsabilità di quanto avvenuto a Mantova: una partita da dimenticare"

Seconda sconfitta di fila per il Perugia, ma questa fa ancora più rumore per il risultato patito: ben cinque reti segnate dal Mantova sul proprio campo ai danni del Grifo, che - tra l'altro - è rimasto in inferiorità numerica già alla mezz'ora per l'espulsione per doppia ammonizione ai danni di Burrai: "Credo che la cosa più importante sia l'aspetto mentale, oggi non possiamo parlare di condizione fisica o sistema di gioco perché dopo cinque minuti siamo andati sotto di due gol e con squadra schierata - ha esordito nel post-partita mister Fabio Caserta. - Questo fa capire che l'aspetto mentale è la cosa più importante e noi abbiamo approcciato la gara nel peggiore dei modi: mi assumo la responsabilità di tutto questo, perché l'allenatore è colui che deve lavorare sulla testa ed io evidentemente non ci sono riuscito. Bisogna voltare pagina, stare zitti e pedalare. Nel calcio conta solo ciò che fai vedere sul campo e noi abbiamo fatto vedere tutto ciò che non dobbiamo mai più far vedere. E' stata una cosa brutta: dobbiamo pensarci bene e anche tanto".