ESCLUSIVA Parla Santopadre "Non voglio commentare il cambio dell'allenatore: la parola al campo"

23.07.2020 12:11 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
Fonte: Luca Bargellini
ESCLUSIVA Parla Santopadre "Non voglio commentare il cambio dell'allenatore: la parola al campo"

"Meno di 20 giorni fa ho chiesto scusa ai direttori di gara per il comportamento di alcuni miei tesserati mettendo delle multe molto severe. Adesso però chiedo altrettanto rispetto" è questo il pensiero che Massimiliano Santopadre, presidente del Perugia, ha voluto esprimere attraverso i microfoni di TuttoMercatoWeb.com e Perugia24.net, per poi essere ripresa da vari siti web. "Nelle tre giornate che rimangono ci giochiamo un campionato intero - continua il numero uno del Grifo - e per questo motivo chiedo massima attenzione da parte della classe arbitrale. Nelle ultime gare contro Cosenza e Cremonese, a fronte di direzioni di gara comunque buone, non ci sono stati assegnati due rigori, uno dei quali eclatante al primo minuto del match contro i grigiorossi per fallo di mano. Visto che il regolamento è lo stesso sia in Serie A che in Serie B chiedo che venga applicato. Siamo una società serie ed onesta che in tre gare si gioca una stagione e per questo chiedo solo il rispetto che meritiamo".

Forse è davvero arrivato il momento di avere il VAR in pianta stabile anche in Serie B
"Assolutamente sì, ma il Covid ha reso l'applicazione ancor più difficile per una questione di costi. I ricavi sono diminuiti drasticamente e l'investimento necessario per l'istallazione della strumentazione per il VAR è tutt'altro che trascurabile. Come consiglio di Lega siamo infatti valutando la possibilità di posticipare l'ingresso del VAR alla stagione 21-22".

Ultima domanda sul cambio di tecnico con il ritorno di Oddo in panchina al posto di Cosmi.
"Preferisco non commentare per lasciare tutto l'ambiente il più sereno possibile. Adesso la parola spetta solo e soltanto al campo".