E' il giorno di Perugia-Ascoli: in campo al Curi alle 16.15!

10.09.2022 12:26 di Redazione Perugia24.net   vedi letture
Fonte: Antonino Sergi
E' il giorno di Perugia-Ascoli: in campo al Curi alle 16.15!

Nemmeno il peggiore dei pessimisti poteva immaginare un inizio peggiore per il Perugia, soltanto un punto conquistato in quattro gare per la formazione di Fabrizio Castori che occupa l'ultimo posto della graduatoria. Diventa un viatico fondamentale la sfida di questo pomeriggio al Renato Curi contro l'Ascoli, squadra in forma e con un attacco che promette scintille. Torna Cristian Bucchi da avversario degli umbri, è stato protagonista sia da calciatore che dell'allenatore sfiorando la Serie A da tecnico quando fu eliminato in semifinale playoff dal Benevento. Da Bucchi a Castori, non è così salda la panchina dell'ex Salernitana dopo l'ultima sconfitta contro il Brescia contando che l'unico punto è arrivato alla seconda giornata contro il Parma. L'Ascoli invece vince fuori e pareggia in casa, l'ultimo successo esaltante è arrivato due giornate fa a Palermo grazie alla tripletta di Gondo che con Castori ha vinto il campionato da protagonista a Salerno.

COME ARRIVA IL PERUGIA - Fabrizio Castori vara l'attacco pesante, panchina per Olivieri rispetto alla sfida contro il Brescia e spazio all'esperto Federico Melchiorri al fianco del cavallo di ritorno Samuel Di Carmine. Out Ryder Matos, assente anche Lisi e sugli esterni del 3-5-2 ci sarà spazio sicuramente per Casasola e Beghetto. Ci sono anche gli ultimi arrivi Strizzolo e Bartolomei, entrambi partiranno dalla panchina. Davanti alla porta di Gori il solito trio formato da Sgarbi, Angella e Dell'Orco.

COME ARRIVA L'ASCOLI - Lungo elenco di indisponibili per Cristian Bucchi, anzi mancherà anche il tecnico per squalifica come il centrocampista Caligara mentre sono out per problemi fisici i vari Leali, Gnahoré, Simic e Ciciretti. C'è Falzarano, grande ex della partita, che andrà a completare il tridente offensivo con Gondo e Bidaoui. Panchina per Dionisi come per l'ultimo arrivo Claud Adjapong. In porta dovrebbe esserci Baumann, in caso di mancato arrivato della documentazione necessaria è pronto l'esperto Guarna.