"C'è grande disponibilità anche dalla vecchia guardia e siamo reduci da una settimana di grande impegno"

17.10.2020 17:49 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
"C'è grande disponibilità anche dalla vecchia guardia e siamo reduci da una settimana di grande impegno"

Dopo due sconfitte consecutive e la prima strigliata dell’anno, contro la Fermana il Perugia e chiamato alla vittoria: "Abbiamo lavorato poco all’inizio - dice Caserta in conferenza stampa - quindi questa settimana abbiamo lavorato di più anche perché la prossima avremo tanti impegni. Dobbiamo guardare avanti, sappiamo cosa dobbiamo fare e non possiamo permetterci passi falsi. I ragazzi sono determinati, non sbagliando l’approccio come a Mantova".

Domani mancherà Burrai: "È un assenza pesante, stava giocando bene e perdiamo un giocatore importante. Dobbiamo però trovare la soluzione migliore, sono sicuro che chi giocherà ci metterà impegno voglia e determinazione".

"La condizione mentale è determinante per i giocatori, mi auguro che questa settimana di lavoro ci abbia aggiunto qualcosa, avendo fatto doppie sedute. I ragazzi sono stati disponibili, sappiamo che ci ci affronta lo fa come se fosse la partita della vita".

"Eravamo partiti bene - continua Caserta- una settimana siamo tornati un po’ indietro ma ora dobbiamo guardare avanti e domani dovremo approcciare bene e fare una grande partita. A volte non percepiamo il pericolo, cine capitato su una rimessa laterale a Mantova e dopo aver fatto gol contro il Cesena. Dobbiamo essere più cattivi, sia in fase difensiva che offensiva. La cosa che mi fa stare tranquillo e la disponibilità che sto ricevendo dalla squadra".

"Se i giocatori hanno il fuoco dentro? Non voglio che passi un messaggio diverso; anche dalla vecchia guardia sto ricevendo grande disponibilità, ragazzi che hanno sofferto ma che hanno voglia di riscatto. A Mantova abbiamo sbagliato, ma i ragazzi lo sanno perfettamente. Abbiamo parlato anche tanto: dobbiamo cambiare la mentalità sapendo che siamo il Perugia, mettendo però la.stessa voglia che metto glia altri".

"Monaco è un giocatore importante, sa i suoi pregi e i suoi difetti, nell’ ultimo periodo ha avuto un problemino al polpaccio, ma ci ha sempre seguito e anche a Mantova ha aiutato la squadra anche da fuori. Se sta bene e utile è importante e se riterro opportuno giocherà".

"Falzerano dove? Può fare l’esterno che la mezzala, è un jolly .Ci vuole tempo per capire dove collocare meglio i giocatori per il bene della squadra".

"Gli ultimi arrivati? Sono utilizzabili tutti, anche Valentin Vanbaleghem. Sono disponibili tutti e tre".