"Abbiamo dominato per 70 minuti, ma l'1-1 ha cambiato la partita e sappiamo che calcoli e tabelle non si possono fare"

17.03.2021 21:54 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
"Abbiamo dominato per 70 minuti, ma l'1-1 ha cambiato la partita e sappiamo che calcoli e tabelle non si possono fare"

Le parole di Fabio Caserta, tecnico del Perugia, dopo la sconfitta a Gubbio. “Dopo 25 minuti siamo passati alla difesa a tre e non abbiamo rischiato nulla, l’1-1 su palla inattiva ha cambiato l’inerzia del match. Dare una spiegazione ai tre gol subiti è difficile. Dal campo non ho mai avuto la paura di poter pareggiare o perdere la gara. Per 70 minuti la squadra ha fatto bene e creato tante palle gol, poi nel calcio è così: se non la chiudi, un episodio cambia la partita. Su un piazzato battuto veloce non siamo stati attenti e così dopo una partita dominata per 70′ abbiamo perso un po’ la testa. Il cambiamento tattico l’abbiamo fatto già nel primo tempo. Ho visto Vanbaleghem in difficoltà da centrale, perché è un centrocampista, e dopo 25 minuti siamo passati alla difesa a 3 e non abbiamo rischiato niente. Abbiamo preso due gol su palle inattive e poi siamo stati poco lucidi. A fine primo tempo avevo detto ai ragazzi che dovevamo chiuderla sfruttando le occasioni, abbiamo avuto la palla con Murano, poi l’1-1 ha cambiato l’inerzia della partita. Siamo andati in depressione contro un Gubbio sulle ali dell’entusiasmo e il 2-1 ci ha tagliato le gambe. Tabelle e calcoli non possiamo farli, guardiamo solo a noi stessi e pensiamo alla partita di domenica”.