Trento e Perugia in Brasile sono già in semifinale del mondiale per club di volley maschile

09.12.2022 16:00 di Redazione Perugia24.net   vedi letture
Trento e Perugia in Brasile sono già in semifinale del mondiale per club di volley maschile

Trentino Itas – Paykan Club 3-1 (25-20, 25-21, 25-27, 25-19) - Trentino Itas: Kaziyski 23, Nelli 0, D’heer 0, Dzavoronok 0, Michieletto 16, Sbertoli 2, Laurenzano (L), Lavia 13, Podrascanin 11, Lisinac 14. NE. Pace, Cavuto, Berger, Depalma. All. Lorenzetti. Paycan club: Saberi 0, Joshaghani, Fallah Zarchoub 5, Hazratpourtalatappeh (L), Esmaeilnezhad 23, Afshin Far 3, Mashhadi 9, Tashakkori 4, Fayazi D11, Vadi 1. N.E. Sarlak, Zarini, Shafiei, Aslani, All. Peyman Akbari, Rezaei Topragh . Arbitri: Vera, Cacador. Note – durata set: 20′, 24′, 77′, 23′; tot: 144′. 

Volei Renata – Sir Safety Susa Perugia 0-3 (22-25, 16-25, 21-25) - Volei Renata: Lucas Borges 9, Adriano 8, Gonzales 1, Nicolas 8, Franck 2, Evandro, Lima 0, Barreto 6, Alexandre (L), Lucas 6. NE. Bryan, Samuel, Brito, Roque. All. Dileo. Sir Safety Susa Perugia: Giannelli 3, Rychlicki 12, Leon 13, Russo 8, Colaci (L), Flavio 8, Semeniuk 11, Plotnytskyi 1, Ropret 0, Cardenas 0. N.E. Herrera, Piccinelli, Solè, Mengozzi. All. Anastasi. Arbitri: Carbajal, Ortiz. Note – durata set: 26′, 25′, 27′; tot: 78′.

Comincia col piede giusto l’avventura al Mondiale per Club 2022 per Trentino Itas e Sir Safety Susa Perugia: Trento vince in 4 set contro gli iraniani del Paykan Club, Sir vince 3-0 sul Volei Renata. Il successo assicura la Semifinale alle due formazioni italiane. Il Mondiale per Club 2022 inizia con un prezioso e meritato successo per la Trentino Itas, subito a segno stasera in Brasile per 3-1 al Ginasio Poliesportivo Divino Braga sugli iraniani del Paykan Teheran. Un risultato che proietta i gialloblù immediatamente in testa alla classifica della Pool B della prima fase in coppia con il Minas e che, al tempo stesso, consente loro di staccare già il biglietto per la Semifinale di sabato. Anche in virtù del successo dei padroni di casa nel turno inaugurale sullo stesso Paykan, il match di venerdì alle 22.15 contro la compagine brasiliana servirà quindi solo per assegnare la prima posizione finale nella graduatoria e disegnare gli accoppiamenti delle Semifinali rispetto alle due qualificate della Pool A. L’avvio della decima avventura iridata per il Club di via Trener è stato contraddistinto da una prestazione convincente, specialmente nei primi due set. Trascinati da Kaziyski (alla fine 23 punti col 61% a rete e 4 ace), i gialloblù hanno preso subito in mano le operazioni del gioco, portandosi sul 2-0 grazie anche al buon lavoro svolto a muro ed in contrattacco. Il terzo set, contraddistinto dalla iniziale reazione degli avversari ma anche da un lungo stop causa blackout dell’impianto di illuminazione del palazzetto, ha visto la Trentino Itas trovare meno continuità e lucidità e commettere due errori proprio ai vantaggi sul 25-25. Sul 2-1, la squadra di Lorenzetti non ha però vacillato ulteriormente, ritrovando precisione ed efficacia in tutti i fondamentali; a fare la differenza ancora Matey, ben supportato dai due compagni di palla alta (Michieletto 17 punti col 65% e Lavia 15 col 44%) e dalla coppia centrale serba: Lisinac a segno 16 volte col 60%, tre muri e un ace; Podrascanin 11 con 4 ace e un muro.
Esordio vincente al Mondiale per Club anche per la Sir Safety Susa Perugia. I Block Devils chiudono in tre set il match con la formazione brasiliana del Volei Renata e accedono alla Semifinale di sabato. Domani, sabato 10 dicembre, alle 1.15 sfida ai campioni in carica del Sada Cruzeiro per il primo posto nella Pool A. Un parziale, il primo per sciogliere tensione e prendere le misure, poi Perugia mette le marce alte, trova la sua pallavolo fatta di pressione in battuta e correlazione muro-difesa ed arriva con merito al traguardo. I bianconeri fanno meglio degli avversari un po’ in tutti i fondamentali, ma è in attacco (61% di squadra contro 46%) e muro (8 vincenti contro 4) che fanno la differenza. Tre in doppia cifra per Perugia: Leon ne mette 14 con 3 ace, Rychlicki 12 con il 67% in attacco e Semeniuk 11 con il 71% sotto rete. Bene a mura la coppia centrale Russo-Flavio, bravo Giannelli nella distribuzione del gioco e solita sicurezza Colaci (62% in ricezione) in seconda linea.

Le due formazioni di SuperLega Credem Banca torneranno questa sera a calcare il campo del Ginasio Poliesportivo Divino Braga, ventiquattro ore dopo la prima fatica: alle 22.00 Trento affronterà l’Itambé Minas (anch’esso vincitore per 3-1 sul Paykan), mentre poche ore dopo, alle 1.15, sarà la volta di Perugia che se la vedrà coi padroni di casa e campioni in carica del Sada (3-0 sul Renata all’esordio). Entrambe le gare saranno di fatto due “spareggi” per la vetta della Pool.

Di seguito il calendario completo della manifestazione, con orari italiani.


Club World Championship – Pool Phase

Venerdì 9 dicembre 2022, ore 22.15 (Pool B)
Itambé Minas - Trentino Itas
Diretta Sky Sport Uno, Sky Sport Action e NOW
Telecronaca Michele Gallerani e Andrea Zorzi

Sabato 10 dicembre 2022, ore 1.15 (Pool A)
Sada Cruzeiro - Sir Safety Susa Perugia
Diretta Sky Sport Uno, Sky Sport Action e NOW
Telecronaca Michele Gallerani e Andrea Zorzi


Club World Championship – Final Phase

Sabato 10 dicembre, ore 22.15
Prima Semifinale

Domenica 11 dicembre, ore 1.15
Seconda Semifinale

Domenica 11 dicembre, ore 17.00
Finale 3°/4° Posto

Domenica 11 dicembre, ore 20.00
Finale

Club World Championship – Le Pool

Pool A
Host Club: Sada Cruzeiro Volei (BRA)
2021/22 CEV Champions League – 3rd Place: Sir Safety Susa Perugia (ITA)
2021/22 CSV Club Championship – 3rd Place: Vôlei Renata (BRA)

Pool B
2021/22 CEV Champions League – 2nd Place: Trentino Itas (ITA)
2021/22 CSV Club Championship – 2nd Place: Itambé Minas (BRA)
2021/22 AVC Club Championship – Winners: Paykan Club (IRI)


L'albo d'oro del Mondiale per Club

1989 Maxicono Parma
1990 Mediolanum Milano
1991 Il Messaggero Ravenna
1992 Misura Mediolanum Milano
2009 Trentino BetClic
2010 Trentino BetClic
2011 Trentino Diatec
2012 Trentino Diatec
2013 Sada Cruzeiro (BRA)
2014 Belogorie Belgorod (RUS)
2015 Sada Cruzeiro Volei (BRA)
2016 Sada Cruzeiro (BRA)
2017 Zenit Kazan (RUS)
2018 Trentino Volley
2019 Cucine Lube Civitanova
2020 non disputato
2021 Sada Cruzeiro (BRA)