Torna a vincere la Pallavolo Perugia nella B1 femminile

18.11.2019 10:00 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
Torna a vincere la Pallavolo Perugia nella B1 femminile

Dopo due sconfitte esterne consecutive, la Pallavolo Perugia torna ad assaporare il gusto della vittoria. Ancora un successo al tie-break, questa volta ai danni della temibile Angelini Cesena, che si è presentata al Capitini con i numeri e la fama della squadra di alta classifica. Una partita avvincente, che ha visto in avvio prevalere proprio Cesena e poi dare spazio ad una Perugia mai apprezzata prima, fatta di tanta grinta, determinazione e un ottimo gioco. E dire che coach Gobbini ha dovuto ancora una volta fare i conti con la formazione. Assenti per infortunio Mezzasoma, Mazzoni e Silotto, il tecnico biancorosso si è affidato a Sasso e Zirotti ai lati, Manig al palleggio, Nana e Pero centrali, M’Bra opposto e il duo Rota-Mastroforti ad alternarsi nel ruolo di libero, con Volpi chiamata spesso a dare il cambio alle titolari.

Nel primo set Cesena è partita fortissimo (7-2). La 3M Perugia ha faticato a reggere l’urto e il vantaggio è diventato una naturale conseguenza (20-25). Nel secondo parziale la partita si è fatta molto più avvincente. Perugia ha tirato fuori le unghie , M’Bra con il suo mancino è salita in cattedra e il muro ha iniziato a funzionare alla perfezione. Non sono bastati i canonici ‘25’per decretare il ‘punto’. Tra un vantaggio e l’altro si è arrivati fino al 37, con Perugia che è riuscita a strappare il pari (37-35). Il terzo set si è svolto sulla falsa riga del secondo, con le due squadre punto a punto. Sul 23-23 Perugia ha difeso male e Cesena ha allungato per il nuovo vantaggio (23-25). Nel quarto la 3M ha preso il largo nella fase finale, trascinata da M’Bra e da una difesa di ferro (25-20). Sulle ali dell’entusiasmo Perugia ha fatto la voce grossa anche al tie-break (15-10) e conquistato con merito due punti che la rilanciano in classifica. Giocando con questa intensità e nell’attesa di recuperare tre pezzi da novanta come le già citate Silotto, Mazzoni e Mezzasoma, la 3M Perugia può guardare al prossimo futuro con rinnovato ottimismo.

INTERVISTE

Marco Gobbini, coach 3M Perugia: “Sono felice di questa vittoria e soprattutto della prestazione della squadra. Ho sempre creduto in questo gruppo anche dopo le recenti sconfitte. Ci è sempre mancato il giusto carattere e la mentalità per affrontare certe partite. Contro Cesena le ragazze hanno dimostrato di avere qualità importanti e anche la ‘testa giusta’ per rimanere dentro la partita e riportare a casa un risultato molto importante”.

Joelle M’Bra, opposto 3M Perugia: “Volevamo invertire la rotta dopo due sconfitte consecutive e ci siamo riuscite alla grande. Questo è un gruppo di grande qualità e oggi abbiamo lo abbiamo dimostrato. Ci mancano tre giocatrici importanti, speriamo di recuperarle presto. Con questa grinta e con loro di nuovo in campo possiamo fare cose importanti”.