Si parte! Dietro-front dell'Angelana sull'Eccellenza tra 9 o 18 squadre "e dal Cru della Figc ci hanno fatto capire..."

17.10.2020 14:32 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
Si parte! Dietro-front dell'Angelana sull'Eccellenza tra 9 o 18 squadre "e dal Cru della Figc ci hanno fatto capire..."

In Eccellenza si gioca... Con idee poche chiare in seno a qualche società. Ad esempio l'Angelana... Lo scorso 9 settembre uno dei vicepresidenti, Leonardo Santarelli, così aveva manifestato la posizione del club in una dichiarazione ad Eccellenzacalcio.it. “Un campionato a 18 squadre comporta sacrifici perché ci sono tanti turni infrasettimanali e siamo sempre dilettanti. Dividere il campionato in due gironi - aveva ribadito - però non avrebbe senso”. Oggi parla il direttore generale Graziano Grassi. “La cosa che più mi preme ribadire è che l’Angelana non è mai stata a favore del torneo unico a 18 squadre” - spiega -. “Ho letto cose totalmente prive di fondamento. Noi siamo sempre stati favorevoli a dividere la categoria in due gironi da 9, e l’abbiamo fatto presente sino all’ultimo. Solo che, a differenza di quanto fatto in passato, abbiamo preferito restare un po' più indietro rispetto ad altre società che hanno manifestato da subito l’intenzione di preferire la formula a due gironi. Se ci fosse stata la necessità di votare a favore a questa ipotesi negli ultimi giorni, noi l’avremmo fatto. Ma dal CRU ci è stato fatto capire che la maggioranza doveva essere schiacciante, con almeno 15 club favorevoli su 18. Purtroppo questi numeri non c’erano e con vivo disappunto ci adeguiamo a quanto stabilito. Fermo restando che la nostra opinione non cambia: già sarebbe stata dura completare 18 giornate, pensare di farne 34 rende il tutto molto più difficoltoso, quasi ai limiti della fattibilità”.