Restrizioni nelle bevande in occasione di Perugia-Genoa

26.11.2022 09:29 di Redazione Perugia24.net   vedi letture
Restrizioni nelle bevande in occasione di Perugia-Genoa

In vista della sfida Perugia-Genoa, delicata dal punto di vista dell’ordine pubblico, il sindaco Romizi, con un’ordinanza «vieta la vendita per asporto e la somministrazione di bevande con gradazione superiore a 5 gradi di volume alcolico, dalle 12 e fino a 2 ore dopo l’incontro (fischio di inizio alle 15) nell’area limitrofa lo stadio Curi e individuata dalle planimetria allegate. Nel suddetto arco temporale è vietata la vendita per asporto di bevande in contenitori di vetro e lattine. La Questura ha evidenziato che «La predetta gara acquista una particolare sensibilità sotto il profilo dell’ordine e della sicurezza pubblica tenuto conto del valore sportivo dell’evento, fra due compagini sportive collocate, in piena zona play-off il Genoa e, all’ultimo posto della classifica il Perugia, per cui si prevede una massiccia presenza di spettatori stimabili in un numero complessivo intorno alle 8000 unità di cui almeno 2000 ospiti, anche appartenenti alle rispettive frange ultras».