"Perugia, Padova e Triestina sono le più forti di questo girone, ma occhio al Modena"

19.09.2020 18:31 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
"Perugia, Padova e Triestina sono le più forti di questo girone, ma occhio al Modena"

Il Sudtirol si avvicina sempre più all’avvio del campionato. TuttoC.com ha intervistato Paolo Bravo, direttore sportivo degli altoatesini, per analizzare le ultime novità in biancorosso.

Che Sudtirol sarà?

“Siamo ancora in una fase di definizione, non di costruzione. Forse faremo qualcosa davanti e dietro, vedremo cosa ci offrirà il mercato. Giovane o esperto? Il meglio possibile, se riusciamo saranno profili importanti”.

Sciopero un problema o un’opportunità?

“Parto dal presupposto che è un diritto dei giocatori alzare la voce se ritengono che qualcosa non sia stata fatta in maniera leale. Quel che posso dire è che non si possono cambiare le regole il 25 luglio”.

Girone B tosto come sempre. Chi vede davanti? 

“Perugia, Padova e Triestina sono le squadre forti, il Modena è diventato forte. E poi ci sono un gruppo di squadre che proveranno a far fastidio: speriamo di esserci anche noi”.

Giocare senza pubblico può aiutarvi contro le big?

“Credo che alla fine il pubblico ti può fare ma ti può anche togliere. Speriamo che almeno mille persone le facciano entrare in modo da non offrire uno spettacolo nel deserto”.