In Lombardia c'è l'obbligo di uscire con le mascherine: a breve sarà lo stesso in tutta Italia?

05.04.2020 13:15 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
Fonte: Antonello Menconi
In Lombardia c'è l'obbligo di uscire con le mascherine: a breve sarà lo stesso in tutta Italia?

La Lombardia non molla la presa della lotta al coronavirus e il Governatore Attilio Fontana ha previsto che nella regione si potrà andare in giro solo indossando una mascherina. Misure ancora più rigorose, perché "non abbiamo ancora raggiunto nessun obiettivo, non abbiamo concluso nessuna opera". Da qui l'ulteriore stretta per rallentare la diffusione del contagio con una nuova ordinanza nella quale si confermano le disposizioni più rigide, rispetto a quelle del Governo, già prese 15 giorni fa e in più si introduce l'obbligo - unica regione in Italia - "ogni qualvolta ci si rechi fuori dall'abitazione" di prendere tutte le misure per "proteggere se stessi e gli altri" utilizzando "la mascherina o, in subordine, qualunque altro indumento a copertura di naso e bocca". Una mossa che non è piaciuta, però, al capo della Protezione civile Angelo Borrelli: "Io non la uso perché rispetto le distanze.

E' importante indossarla se non si rispettano le distanze". Dato che, però, le mascherine non si trovano con facilità, il Pirellone ha stabilito che si potranno usare anche sciarpe, e foulard. E, poi, che i negozi di alimentari e di prima necessità, ossia quelli ancora aperti, dovranno fornire ai clienti "guanti monouso" e disinfettanti "per l'igiene delle mani". Resta confermata la chiusura degli alberghi, degli studi professionali, dei mercati e di tutte le attività non essenziali. Si potranno, però, spiega la Regione, "acquistare articoli di cartoleria", utili soprattutto per i bimbi che stanno in casa, in supermarket e altri negozi aperti e la vendita di fiori e piante sarà possibile "solo con la consegna a domicilio".