"Fabio Caserta ha riportato l'entusiasmo nello spogliatoio del Perugia e i risultati sono arrivati"

04.05.2021 10:30 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
"Fabio Caserta ha riportato l'entusiasmo nello spogliatoio del Perugia e i risultati sono arrivati"

Per Andrea Mazzantini, ex portiere di Inter e Perugia, quella di ieri è stata una giornata speciale. La conquista dello scudetto dei nerazzurri e il ritorno in B degli umbri: "E' stata in effetti la domenica perfetta", dice a Tuttomercatoweb.com. "Dopo l'uscita dalla Champions è stato bravo Conte a dare compattezza alla squadra. A mio parere è stato un fattore anche l'assenza dei tifosi perché dopo l'eliminazione dalla Champions, a San Siro sarebbero inevitabilmente piovuti tanti fischi. In un momento particolare si sono incastrate tante cose ed è stato bravo Conte a pensare solo al campionato. L'Inter ha avuto poi il merito di vincere gli scontri diretti con Milan, Juve e Lazio e nel finale ha potuto gestire".

Può aprire un ciclo?
"Deve restare Conte ma per me ha i giocatori per farlo. Deve tenere Hakimi il più importante dell'Inter e con Lautaro, Lukaku e un Eriksen ritrovato può aprire un ciclo"

Handanovic come lo ha visto in questa stagione?
"Ha vissuto un'annata altalenante, gli ho visto fare cose egregie ma anche errori grossolani non da Handanovic, tipo quello col Verona anche se il gol poi è stato annullato. La palla va sempre presa alta, mai aspettata".

Le sue impressioni invece sul Perugia promosso in B?
"E' già una buona squadra, formata per otto undicesimi da quella della retrocessione dalla B. Era la più attrezzata della C insieme al Padova ed è stata promossa anche per i grandi meriti del tecnico, Caserta, che oltre che un ottimo allenatore si è dimostrato un fine psicologo. Bravo Caserta a ricompattare un ambiente che era a terra dopo la retrocessione dalla B. C'erano tante critiche ad inizio campionato visto che la partenza era stata in sordina, ma lui ha riportato entusiasmo nello spogliatoio e i risultati si sono visti".