Eurochocolate sarà anche a Perugia: iniziative nel centro storico

12.10.2021 07:57 di Redazione Perugia24.net   vedi letture
Eurochocolate sarà anche a Perugia: iniziative nel centro storico

L’edizione speciale 2021 di Eurochocolate, prevista dal 15 al 24 ottobre all’insegna del claim “Ne abbiamo piene le scatole”, si caratterizzerà per la versione indoor, con l’inedito format che prevede l’accoglienza dei visitatori al centro fieristico di Umbriafiere, a Bastia Umbra, ma il centro storico di Perugia, città natale della kermesse, ospiterà comunque una serie di iniziative a tema. Un modo per testimoniare il forte legame con il capoluogo umbro, come sottolineato dall’amministrazione comunale di Perugia, rappresentata dall’assessore al marketing e turismo, alla presentazione della manifestazione a Palazzo Donini. A illustrare il programma, il patron di Eurochocolate, Eugenio Guarducci, alla presenza anche della presidente della Regione e di un’esponente della giunta comunale di Bastia Umbra. Ospite speciale Fabrizia Lopilato, rappresentante dell’Associazione italiana persone down, con cui Eurochocolate ha avviato una collaborazione. “Ventuno 21 ragazzi e ragazze saranno presenti negli stand della manifestazione e in un loro spazio per promuovere tavolette il cui ricavato sarà devoluto all’Aipd. Questo tipo di impegno continuerà anche un futuro e anche con altre associazioni”, ha spiegato al riguardo Guarducci.

Il presidente di Eurocholate ha proseguito: “Questa edizione difficilmente avremmo potuto realizzarla se non ci fossero stati gli interventi della Regione e dei Comuni di Perugia e Bastia Umbra. Interventi che non sono a fondo perduto, ma destinati a promuovere il tessuto agro-alimentare e il turismo dell’Umbria”.

La Regione ha rimarcato che non si poteva pensare di passare un altro anno senza un evento così importante per Perugia e l’Umbria, anche se è stato necessario affrontare l’argomento della sicurezza in chiave anti-Covid. Così si è deciso di spostare l’evento a Bastia Umbria, presso il centro fieristico, pur garantendo una continuità con il capoluogo umbro, visto che Perugia resta la città del cioccolato.

Il Comune di Perugia ha ricordato l’impegno immediato per rendere possibile a tutti i costi un evento fondamentale per lo sviluppo economico. E’ anzi emersa – è stato detto – una nuova logica, forse stimolata proprio dall’emergenza Covid, di maggiore sinergia tra le comunità per ripartire più rapidamente. E’ stato ribadito che Eurochocolate rappresenta una presenza fondamentale per il capoluogo umbro, dove tornerà protagonista nel 2022. “Torneremo a Perugia per lanciare una nuova sfida”, ha anticipato Guarducci. “Puntiamo su marzo – ha continuato – con una edizione dal formato più light, per una Perugia ‘a passo d’uomo’, ma tale da replicare la fortunata esperienza del mese di ottobre”.

A Perugia, più in dettaglio, la kermesse sarà presente in piazza della Repubblica in un’area dedicata al Perugia Chocolate District, un percorso tra le eccellenze produttive del cioccolato umbro che potrà proseguire nelle sedi delle aziende aderenti all’iniziativa Ciccolaterie aperte, visitabili per l’occasione. In centro storico sono anche previsti tour guidati su “Perugia: la Città del cioccolato”, realizzati in collaborazione con Gran Tour Perugia, fino a La Dolce Pedalata aperta a tutte le tipologie di biciclette, in partnership con l’associazione Grifo Bike di Perugia e le associazioni cicloturistiche di Bastia Umbra.