E chi se lo aspettava? Biglino nuovo acquisto della Sir Safety Conad Perugia si presenta

15.11.2019 20:59 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
E chi se lo aspettava? Biglino nuovo acquisto della Sir Safety Conad Perugia si presenta

Saranno state 24 ore davvero particolari quelle vissute ieri da Omar Biglino, nuovo acquisto della Sir Safety Conad Perugia tesserato proprio ieri per rinforzare la rosa di coach Heynen e subito a referto in serata nella delicata trasferta di Padova. Oggi Omar entrerà a contatto per la prima volta con il mondo bianconero, queste le sue prime parole da Block Devils:

“Le ultime 24 ore sono state un mix di emozioni bellissime ed anche strane. Da un giorno all’altro mi sono trovato prima contattato e poi catapultato in una piazza come Perugia ed un’occasione del genere non potevo rifiutarla. Sono felicissimo, ieri ho conosciuto i ragazzi, abbiamo vinto e non vedo l’ora di entrare a contatto con questo ambiente e di cominciare ad allenarmi con il gruppo. Cosa mi aspetto da questa esperienza a Perugia? Principalmente mi aspetto di crescere molto perché credo che allenarsi quotidianamente con campioni del genere sia già solo questo una spinta ed una opportunità per migliorare notevolmente. Poi naturalmente, se ed ogni qual volta ci sarà bisogno di dare una mano in campo, sono pronto”.

Omar ci tiene a ringraziare il suo club di provenienza, la Synergy Mondovi:

“Assolutamente! Grazie di cuore a Mondovì, a tutti indistintamente perché hanno assecondato il mio desiderio e questo nel mondo di oggi non è mai scontato. Non smetterò mai di ringraziarli per avermi concesso questa opportunità”.

Ringraziamenti ai quali si unisce anche il direttore sportivo bianconero Stefano Recine:

“Ci tengo a ringraziare personalmente la società di Mondovì, il presidente Augustoni ed il procuratore di Biglino per la velocità, la gentilezza e la professionalità con le quali si è svolta questa trattativa. Mi piace sottolineare come il club piemontese abbia assecondato la trattativa pensando al desiderio del ragazzo e premiando i meriti ed il comportamento sempre corretto avuto da Omar. Credo che questo modo di operare vada evidenziato ed elogiato”.