Anche la Promozione in Umbria perde di importanza: tre gironi da 12 squadre

21.09.2020 22:26 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
Anche la Promozione in Umbria perde di importanza: tre gironi da 12 squadre

La Promozione 2020-2021 si articolerà in 3 gironi da 12 squadre. E’ quanto deciso dal Comitato Regionale Umbro nel Consiglio direttivo che ha sancito il via ufficiale della nuova stagione. Il tutto sulla scorta anche della decisione di dividere il campionato di Eccellenza in 2 gironi da 9 squadre.
Nei prossimi giorni il Cru comunicherà la composizione dei gironi che dovrebbero comunque ricalcare un criterio di vicinanza geografica.
Si comincia con la Coppa domenica 4 ottobre. Campionato che inizierà domenica 25 ottobre e dunque a porte aperte, per concludersi l’11 marzo più playoff e playout, senza turni infrasettimanali. Salgono in Eccellenza 3 squadre, le vincenti dei 3 gironi. Playoff per eventuali posti liberi. Retrocedono in Promozione 9 squadre, 3 per girone: le ultime classificate e 2 per girone attraverso i playout.
Finale tra le vincenti dei due gironi (domenica 6 giugno): la perdente retrocede in Prima categoria.
Ecco nel dettaglio le modalità di svolgimento.

PROMOZIONE 2020-2021: FORMAT CON 3 GIRONI A 12 SQUADRE

COPPA ITALIA
PRIMO TURNO (domenica 4 ottobre, domenica 11 ottobre, domenica 18 ottobre): 12 gironi da 3 squadre composti con criterio di vicinanza geografica. Le prime classificate di ognuno dei 12 gironi approdano al secondo turno.
SECONDO TURNO (mercoledì 4 novembre). Gara unica tra le 12 vincenti. Le 6 vincenti accedono al terzo turno.
TERZO TURNO (mercoledì 25 novembre, mercoledì 9 dicembre, mercoledì 6 gennaio). Le 6 vincenti del secondo turno formano due triangolari. Le vincenti dei due triangolari accedono alla finale.
FINALE (data da definire)

CAMPIONATO
Inizio domenica 25 ottobre. Ultima giornata domenica 11 aprile più playoff e playout. Nessun turno infrasettimanale. Non si gioca domenica 27 dicembre, domenica 3 gennaio e domenica 7 febbraio. Non si gioca domenica 25 aprile e domenica 2 maggio per il Torneo delle Regioni. Il turno del 25 aprile viene anticipato a mercoledì 21 aprile. Il turno di Pasqua (4 aprile) viene anticipato a sabato 3 aprile.

PROMOZIONI
La prima classificata di ognuno dei 3 gironi è promossa in Eccellenza.

PLAYOFF
Si disputano per determinare la graduatoria in caso di eventuali posti disponibili.
Semifinale e finale in gara unica nei singoli gironi. Le tre vincenti vanno a comporre un triangolare.

RETROCESSIONI
Retrocedono in Prima categoria 9 squadre, 3 squadre per ciascun girone.
Le ultime classificate dei 3 gironi retrocedono direttamente. Ulteriori 6 retrocessioni attraverso i playout.

PLAYOUT 
Finale in gara unica (18 aprile): quintultima vs penultima, quartultima vs terzultima. Le 6 perdenti retrocedono in Prima categoria.