Tragedia con scarica elettrica: Nicola folgorato a 42 anni davanti agli occhi del padre

11.04.2021 00:21 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
Fonte: Antonello Menconi
Tragedia con scarica elettrica: Nicola folgorato a 42 anni davanti agli occhi del padre

Un uomo di 42 anni (li avrebbe compiuti il prossimo 28 aprile), Nicola Sisani, di Sant'Angelo di Celle, è rimasto folgorato da una scarica elettrica ed è morto. Una tragedia immane. L'uomo insieme al padre stava facendo un lavoro di potatura. Il padre, che si trovava nel cestello, mentre potava ha toccato i cavi elettrici: lui è rimasto illeso, ma la scarica si è propagata lungo il metallo del cestello e ha folgorato il figlio a terra.

Sul posto, alle 19.40, è intervenuta una squadra dei vigili del fuoco di Perugia.  Dalle prime informazioni sembra che l'attrezzo usato per la potatura dall'uomo nel cestello, sia venuto accidentalmente in contatto con dei cavi dell'alta tensione, la scarica elettrica si è propagata lungo le parti metalliche della piattaforma coinvolgendo il figlio che manovrava da terra. Illeso il padre. Sul posto 118 e forze dell'ordine per le indagini del caso.

I vigili del fuoco hanno tentato di rianimare il 42enne per oltre un'ora alternandosi con il personale del 118 mediante massaggio cardiaco e defibrillatore. Purtroppo non è servito. Il padre è stato possibile farlo scendere dal cestello dopo 40 minuti dall'arrivo in quanto prima è stato necessario effettuare il distacco della linea elettrica e la sua messa a terra. Alla famiglia giungano le nostre più sentite condoglianze.