Tra i 3300 che in Umbria hanno il reddito di cittadinanza in 1500 sono illegali: dovranno restituire i soldi!

08.04.2021 13:32 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
Tra i 3300 che in Umbria hanno il reddito di cittadinanza in 1500 sono illegali: dovranno restituire i soldi!

Un dato che non si sarebbe voluto leggere. Però è reale e ufficiale, seppur si tratti una stima peraltro molto fondata. Ebbene, circa il 35-40% delle percezioni di Reddito di cittadinza in Umbria potrebbero essere idebite e dunque dovranno essere revocate: è la stima della direzione regionale Umbria dell'Inps, che sta svolgendo ampi controlli con l'obiettivo di individuare tutti i casi di indebita percezione da parte di chi non ha diritto alla prestazione. La sola sede di Perugia, con esclusione delle Agenzie, ha in carico circa 3.300 Redditi di cittadinanza.