Perugia-Arezzo 3-0: tutta la partita azione per azione

31.01.2021 12:46 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
Perugia-Arezzo 3-0: tutta la partita azione per azione

FINITA! Con un minuto d'anticipo, l'arbitro manda le squadre negli spogliatoi: il Perugia si aggiudica il Derby dell'Etruria con un secco 3-0, portandosi ad un sola lunghezza di distanza dalla capolista Sudtirol. Rimane invece all'ultimo posto l'Arezzo, collezionando la sua terza sconfitta consecutiva.

90' +2Vengono concessi quattro minuti di recupero.

89' LUNGHI! Perugia vicino al poker: il giocatore biancorosso parte da destra e si inserisce in area, dove, invece di servire Bianchimano in mezzo, calcia col destro sfiorando il palo alla destra di Sala.

88' Ottimo spunto di Sounas, che raccoglie un filtrante inserendosi in area da destra e servendo al centro l'accorrente Kouan, che colpisce indisturbato battendo Sala con un preciso piattone destro.

87' GOOOL! KOUAN! IL PERUGIA CALA IL TRIS!

84' Continua ad affacciarsi verso l'area di rigore avversaria l'Arezzo, ma la difesa del Perugia mura efficacemente ogni sortita offensiva degli ospiti.

83' Timide proteste dell'Arezzo, che reclama un rigore per un intervento in scivolata di Cancellotti su Sussi all'interno dell'area di rigore: l'arbitro concede una semplice rimessa dal fondo.

79' Cartellino giallo comminato all'indirizzo di Borghini, punito per un contrasto falloso su Bianchimano.

78' ...e Burrai per Moscati.

78' Doppio cambio nel Perugia: fuori Falzerano per Lunghi...

77' IACOPONI! L'attaccante raccoglie un suggerimento di Soumah, ma il suo rasoterra sul primo palo è troppo telefonato per Fulignati, che blocca senza problemi.

75' Quarto cambio nell'Arezzo: fuori Di Paolantonio, dentro Soumah.

74' SOUNAS! Bellissima girata in acrobazia del greco, che raccoglie un cross di Falzerano ma trova la pronta risposta di Sala.

72' Cambio anche nel Perugia: esordio in biancorosso per Di Noia, arrivato in settimana dal Chievo, che prende il posto di Elia.

71' Cambio nell'Arezzo, fuori Ventola per Sussi.

69' Qualche problema per Fulignati, che si accascia a terra vittima di qualche problema fisico: entrano in suo soccorso i sanitari del Perugia, ma il portiere sembra in grado di riprendere.

69' Prova Altobelli dalla lunga distanza, ma il suo destro si spegna sul fondo.

67' Continua a spingere l'Arezzo, con Fulignati che anticipa in uscita Iacoponi bloccando un cross dalla sinistra di Luciani.

66' Clamoroso errore di Angella, che nel tentativo di liberare l'area rischia l'autogol, svirgolando il pallone e impegnando Fulignati, che devia in corner.

63' ...e Belloni per Di Grazia.

62' Doppio cambio nell'Arezzo: fuori Cutolo per Iacoponi...

61' Perugia vicino al terzo gol: Elia si avventa su morbido cross di Falzerano da sinistra, ma manca clamorosamente il tap-in a tu per tu con Sala.

59' Contropiede del Perugia: Falzerano parte da sinistra e si accentra in area, provando un destro a giro murato di testa di Pinna.

58' Ripresa finora scarna di emozioni, con l'Arezzo che si spinge sempre in avanti alla ricerca del gol che riaprirebbe la partita.

54' Cartellino giallo all'indirizzo di Pinna, che ferma fallosamente una ripartenza di Elia lanciato verso la porta avversaria. Il difensore, diffidato, salterà come Belloni il prossimo match.

52' Secondo cambio nel Perugia: fuori Vanbaleghem, dentro Kouan.

49' Preme subito l'Arezzo, che conquista il sesto corner del match: subito in avanti gli amaranto.

46' COMINCIA LA RIPRESA! Il Perugia si ripresenta con un cambio: Bianchimano rileva Vano.

Dopo due minuti di recupero, l'arbitro manda le due squadre negli spogliatoi: il Perugia va all'intervallo sul doppio vantaggio nel Derby dell'Etruria, grazie al micidiale uno-due confezionato da Elia e Falzerano dopo appena un quarto d'ora.33' FAVALLI! Doppia conclusione del terzino, che prova prima una botta dalla distanza neutralizzata da Ventola, poi in seconda battuta si vede il mancino deviato in corner da Borghini.

30' Duro contrasto di gioco a centrocampo tra Vano e Belloni, con il giocatore dell'Arezzo che riceve un cartellino giallo e quello del Perugia che rimane a terra, venendo medicato dai sanitari biancorossi.

28' Continua a spingere l'Arezzo alla ricerca del gol che riaprirebbe la partita: la squadra di Stellone conquista il suo quinto corner del match.

25' Conclusione dalla distanza di Burrai, Sala blocca senza particolari problemi.

22' ANCORA VENTOLA! Il n. 2 raccoglia un pallone respinto dalla difesa con un destro al volo che sorvola di poco la traversa.

21' VENTOLA! Conclusione in diagonale del terzino, decisivo l'intervento di Fulignati che devia in corner.

18' Prova a rientrare in partita l'Arezzo, che si affaccia con insistenza dalle parti di Fulignati, guadagnando il suo secondo titolo dalla bandierina.

16' Arezzo subito costretto ad inseguire: la squadra di Stellone è stata tramortita dal doppio svantaggio forse nel suo miglior momento dall'inizio del match.

14' Azione iniziata da Falzerano, che serve Favalli sulla sinistra e raccoglie il filtrante in area grazie al velo di Vano, battendo Sala: micidiale uno-due del Perugia.

14' GOOOL! FALZERANO! RADDOPPIO DEL PERUGIA!

13' Errore clamoroso di Borghini, che perde palla sulla sinistra sul pressing di Vano, il quale serve Elia che, una volta entrato in area di rigore, spiazza Sala con un preciso rasoterra.

12' GOOOOL! ELIA! PERUGIA IN VANTAGGIO!

7' Ancora Vano: stesso copione dell'azione precedente, con l'attaccante che raccoglia di testa un traversone da sinistra di Elia, senza trovare lo specchio della porta.

6' Prima conclusione dell'Arezzo, ma il diagonale da fuori di Cutolo si spegne sul fondo alla sinistra di Fulignati.

5' Perugia molto attivo in questo avvio di match sull'out di sinistra, con il traversone di Falzerano che questa volta non viene raccolto da nessuno, perdendosi sul fondo.

4' Ci prova ancora Vano, che gira di testa un cross dalla sinistra senza però trovare lo specchio della porta.

2' Perugia subito pericoloso, con Vano che colpisce di testa su un traversone da sinistra di Falzerano, facile la presa di Sala.

1' COMINCIA la partita! Il Perugia gioca il suo primo pallone del match.

ecco come si schierano Perugia e Arezzo. L'emergenza infortuni obbliga Caserta a ridisegnare lo schieramento tattico, accantonando il 4-3-2-1 visto a Fano in favore di un 4-3-3: out ancora Rosi per gli ormai noti motivi disciplinari, sulla destra verrà impiegato Cancellotti, con Favalli a sinistra al posto dell'infortunato Crialese e con Angella e Sgarbi confermati al centro della difesa nonostante le non perfette condizioni fisiche di quest'ultimo, rimasto vittima di un colpo alla caviglia subito in allenamento. Confermato in cabina di regia Burrai, supportato da Sounas e Vanbaleghem, le novità maggiori riguardano l'attacco, ancora privo di Melchiorri oltre che di Murano e Minesso, usciti acciaccati dal match del Mancini: nel tridente offensivo, che vedrà Falzerano a sinistra, Elia tornerà nel suo ruolo naturale di esterno destro, dopo aver egregiamente ricoperto quello di terzino nei tre match dal rientro dalla sosta, con Vano che esordirà finalmente dal primo minuto. Partiranno invece dalla panchina gli ultimi arrivati Di Noia e Minelli, prelevati rispettivamente da Chievo e Spal. Diverse assenze anche per Stellone, che non potrà contare sugli squalificati Cherubin, Arini e Sbraga, oltre che sugli infortunati Carletti, Pesenti, Cerci, Perez e Picchi. Difesa quindi da reinventare per il tecnico, con Borghini e Pinna coppia centrale e con Luciani e Ventola ad agire nelle loro rispettive corsie. Centrocampo che vedrà in mediana Altobelli e Di Paolantonio, supportati sulle fasce da Belloni e Benucci, mentre è confermato il tandem Piu-Cutolo (ex della gara), che ha ben figurato contro la Feralpi. Subito a disposizione il portiere Melgrati, tornato in amaranto dopo le ultime esperienze a Siena e in Spagna, che partirà ovviamente dalla panchina.

PERUGIA (4-3-3): Fulignati; Cancellotti, Angella, Sgarbi, Favalli; Sounas, Burrai, Vanbaleghem; Elia, Vano, Falzerano. A disp: Bocci, Minelli, Di Noia, Konate, Lunghi, Moscati, Bianchimano, De Marco, Negro, Kouan. All: Fabio Caserta

AREZZO (4-4-2): Sala; Ventola, Borghini, Pinna, Luciani; Belloni, Di Paolantonio, Altobelli, Benucci; Cutolo, Piu. A disp: Melgrati, Tarolli, Soumah, Maggioni, Di Grazia, Sussi, Kodr, Zuppel, Zitelli, Karkalis, Serrotti, Iacoponi. All: Roberto Stellone

ARBITRO: Fabio Natilla della sez. di Molfetta (Severino-Carrelli). IV Ufficiale: Eugenio Scarpa della sez. di Collegno