Per il Governo le passeggiate non sono un'attività motoria? Ecco il parere del legale

02.05.2020 23:08 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
Fonte: Antonello Menconi
Per il Governo le passeggiate non sono un'attività motoria? Ecco il parere del legale

Sorprende, in termini di incertezza, la distinzione che fa il Governo tra attività motoria e le passeggiate. Da un lato precisa che "dal 4 maggio si può uscire dal proprio domicilio anche per poter svolgere attività sportiva o motoria all’aperto" mentre dall'altra lato consente "le passeggiate solo se strettamente necessarie a realizzare uno spostamento giustificato da uno dei motivi indicati, giustificato da ragioni di necessità spostarsi per fare la spesa, per acquistare giornali, per andare in farmacia, o comunque per acquistare beni necessari per la vita quotidiana, ovvero per recarsi presso uno qualsiasi degli esercizi commerciali aperti". Ma allora passeggiare non è attività motoria? Questo il parere dell'avvocato perugino Urbano Barelli, già vicesindaco a Perugia nella passata legislatura. "Se le forze dell'ordine dovessero arrivare ad interpretazioni restrittive sulle passeggiate - ammette Barelli - la soluzione è nel dichiarare che si fa attività motoria anche quando si passeggia! Per gli anziani o convalescenti o altro è infatti così".