Il Perugia calcio ha scelto di fermare l'intera attività giovanile quale "atto di responsabilità"

05.11.2020 09:00 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
Il Perugia calcio ha scelto di fermare l'intera attività giovanile quale "atto di responsabilità"

AC Perugia Calcio comunica che, visto il protrarsi e l'aggravarsi della situazione sanitaria nazionale - come atto di responsabilità in questo delicato momento - a tutela dei propri tesserati e per rispetto verso le loro famiglie, la sospensione tutta l'attività della Scuola Calcio, Vivaio e Settore Giovanile (ad eccezione della squadra Primavera) fino al 24 novembre nella speranza di poter tornare a vedere quanto prima i nostri ragazzi animare il centro sportivo.

Comunque nei prossimi giorni il Responsabile Settore Giovanile, Jacopo Giugliarelli, incontrerà (in modalità telematica) tutti i tecnici per organizzare per ogni categoria delle sessioni di allenamento a distanza così da restare in contatto con i ragazzi.