"Il nostro campionato inizia contro il Livorno? Ma non scherziamo, la partita è domani con il Chievo"

17.01.2020 19:47 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
"Il nostro campionato inizia contro il Livorno? Ma non scherziamo, la partita è domani con il Chievo"

Le parole del tecnico del Perugia Serse Cosmi in conferenza stampa. Ha detto che “si può già fare un micro bilancio di queste prime due settimane e dico che il mio impatto è stato positivo, non mi aspettavo, nonostante conoscessi tanti giocatori, una qualità di squadra in tutti, anche in quelli che hanno giocato poco. Dopo la fine del mercato avrò pieno possesso del gruppo e delle cose da trasferire ai giocatori. Adesso c’è in tutte le squadre un po’ di dispersione, perché il mercato destabilizza un pochino, è inevitabile. La partita di Napoli ci ha tolto qualche allenamento più specifico – ha aggiunto Cosmi - ma ci ha dato il campo e il responso, ovvero le cose che mi piacciono di più. Un allenatore quando subentra deve capire le risorse che ha, me lo insegna l’esperienza, ho visto cose interessanti. Significa tanto e significherà tantissimo quando il mercato sarà finito. Io credo che manchino alcuni giocatori con certe caratteristiche e lì cercheremo di intervenire. Nel mercato saranno determinanti anche le cessioni. Odio sentire dire che a Verona non abbiamo niente da perdere, domani è la prima partita delle 19 del girone ritorno. Ci mancano alcuni giocatori, specie in difesa: Rodin non è disponibile, quindi diventa un calciolo matematico, ma mi è già capitato in passato. Ci sono partite in cui sei in piena emergenza altre in cui ha possibilità di scegliere. L’allenatore deve fare anche questo, saper scegliere e fare delle scelte quando è chiamato a farlo”.