ESCLUSIVA Parla Roberto Goretti "Dobbiamo guardarci dietro ed allontanarci dalla zona calda"

21.06.2020 18:00 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
Fonte: Alessio Alaimo
ESCLUSIVA Parla Roberto Goretti "Dobbiamo guardarci dietro ed allontanarci dalla zona calda"

“Ho sensazioni positive, vedo il mister e la squadra molto vogliosi di tornare ad un briciolo di normalità”. Così a TuttoMercatoWeb e Perugia24.net il direttore sportivo del Perugia, Roberto Goretti.

Avete avuto timore di non ricominciare?
“Si. Sentendo i colleghi delle squadre del nord avevo avvertito preoccupazione. La percezione era quella di un momento di difficoltà. Pensavo non si ricominciasse. Poi con il miglioramento della situazione abbiamo avuto la sensazione di ricominciare”.

Da voi ci si aspettava di più...
“La classifica è chiara. Dobbiamo guardarci bene dietro perché dobbiamo cercare di allontanarci dalla zona calda. Per fare un esempio, visto che in quarantena abbiamo visto tante serie tv, vorrei che la squadra giocasse le partite come l’ultima dei Chicago Bulls nel documentario di Michael Jordan”.

Giocherete contro l’Ascoli: che avversario vi aspettate?
“Mi aspetto un avversario concentrato. L’organico è importante. Sulla carta meritano più punti. Hanno calciatori importanti come Morosini, Scamacca, Ranieri e altri”

Il Covid e le conseguenze del mercato: quali saranno?
“Fare una previsione oggi è complicato. Rimangono troppe variabili. Ad esempio il pubblico, che fa del calcio uno sport bellissimo ed è il socio di maggioranza di tutto il sistema. Sul mercato comunque ci saranno più occasioni del solito. Anche se sarà fondamentale capire se ci sarà il pubblico oppure no. Altrimenti è difficile fare delle previsioni”.

La Serie B che verrà: la Reggina sta per chiudere per Menez.
“Quando arrivano questi giocatori possono fare bene alla categoria”.