Ve lo ricordate? Segnava gol con Ellera, Castel Rigone e Magione, ora è Co-CEO della Brunello Cucinellli e da oggi presidente della Sfcu

10.03.2018 11:02 di Antonello Menconi   Vedi letture
Ve lo ricordate? Segnava gol con Ellera, Castel Rigone e Magione, ora è Co-CEO della Brunello Cucinellli e da oggi presidente della Sfcu

Era un bomber che arrivò sino alla convocazione nella nazionale azzurra dilettanti quando militava nell'Ellera. Poi giocò pure nel Castel Rigone e nel Magione. Ora Riccardo Stefanelli, ragazzo umile e disponibile, è un manager in grande ascesa. Tanto che c'è appena stato il rinnovo delle cariche di due società del Sistema di Confindustria Umbria e da oggi ha assunto anche la guida della scuola di formazione Sfcu-Sistemi Formativi Confindustria Umbria è stato chiamato lui. Da questa settimana Riccardo Stefanelli, 37 anni da compiere il prossimo 25 luglio, che nel settembre del 2015 è convolato a nozze con Camilla Cucinelli, figlia di Brunello e Federica Benda, è Co-CEO & Executive Board Member Brunello Cucinelli spa e Consigliere Delegato all’Education di Confindustria Umbria. Stefanelli dà il cambio a Gabrio Renzacci che ha guidato Sfcu fin dalla sua costituzione nel 2001. Il presidente di Confindustria Umbria Antonio Alunni ha ringraziato Gabrio Renzacci “che – ha sottolineato – ha contribuito in modo determinante, negli anni della sua presidenza, a sviluppare una eccellenza nel panorama della formazione regionale”. Nato con l’obiettivo di favorire l’aggiornamento manageriale nelle imprese e di qualificare le giovani generazioni per affrontare il mondo del lavoro, “Sfcu – ha aggiunto Alunni - nel corso del tempo, ha saputo rispondere in modo sempre più attento e coerente alle esigenze del tessuto produttivo umbro. Questo è potuto avvenire grazie all’impegno profuso da Gabrio Renzacci che con la sua sensibilità è sempre riuscito ad anticipare i bisogni delle nostre imprese facendo in modo che Sfcu orientasse il proprio operato su due fronti: quello della qualificazione professionale e quello dell’aggiornamento e perfezionamento professionale all’interno delle aziende”. Del Consiglio di amministrazione di Sfcu, oltre al Presidente Stefanelli, faranno parte Giuseppe Cioffi, Presidente di Its Umbria Accademy, l’accademia tecnica di alta specializzazione post diploma ed Elio Schettino, Direttore Generale di Confindustria Umbria.