Non solo corsa: i L'Unatici e l'Avis Corciano promuovono insieme podismo e donazioni di sangue

31.12.2018 16:00 di Antonello Menconi  articolo letto 221 volte
Non solo corsa: i L'Unatici e l'Avis Corciano promuovono insieme podismo e donazioni di sangue

Non solo corsa per i L'Unatici Ellera Corciano. La squadra podistica infatti ha scelto di promuovere la cultura della donazione di sangue tra i propri tesserati e nel territorio in virtù della collaborazione con l'Avis Corciano. Da due anni l'abbinamento tra le due associazioni sta producendo progressivamente degli effetti finalizzati all'aumento dei donatori. Nel corso del 2018 ci sono state varie iniziative da parte dei L'Unatici Ellera Corciano, rendendosi protagonisti di donazioni di gruppo con alcuni dei propri atleti presso il centro trasfusionale dell'ospedale di Perugia. L'idea, che sarà ripetuta anche nelle prossime settimane, è scaturita dalla volontà di rinsaldare il rapporto con l'Avis stessa, finalizzato sia ad incentivare le donazione ed anche a sensibilizzare gli atleti stessi e le loro famiglie all'importanza di donare sangue, soprattutto nel periodo estivo. “Il nostro proposito – spiega la presidente dei L'Unatici Ellera Corciano, Anna Maria Falchetti – è quello di portare avanti infatti collateralmente all'attività sportiva pure varie iniziative di solidarietà, tra cui appunto quella di favorire le donazioni di sangue. Lo scopo è anche quello di diffondere l'idea che l'attività podistica, seppur faticosa e dispendiosa, è da ritenersi pienamente compatibile con l'essere donatori periodici di sangue. Intanto, la società dei L'Unatici Ellera Corciano sta portando avanti la campagna di adesioni e di tesseramento per il nuovo anno anche a chi intende avvicinarsi per la prima volta al mondo della corsa, proponendo iniziative di socializzazione ed allenamenti collettivi Informazioni sulle adesioni al numero 3289811968). Confermata anche per il 2019 l'organizzazione delle gare Ellerun'do, fissata per il 6 settembre, e la Straquasar il 10 novembre.