Il Natale del Podista è stato un gran successo: di corsa da Ponte San Giovanni alla Fontana Maggiore e ritorno

26.12.2019 15:20 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
Fonte: Antonello Menconi
Il Natale del Podista è stato un gran successo: di corsa da Ponte San Giovanni alla Fontana Maggiore e ritorno

Sono stati in 150 ad essersi ritrivati questa mattina a correre da Ponte San Giovanni a Perugia, e ritorno, in occasione del tradizionale appuntamento del Natale del Podista, corsa natalizia di Santo Stefano proposta come ogni anno dalla Podistica Volumnia Sericap guidata dal presidente Raffaele Bottoloni. Ciome al solito, una corsa-allenamento aperta alla partecipazione di tutti, senza alcuna tassa di iscrizione, con un modo per poter festeggiare insieme il Natale appena trascorso e l’imminente San Silvestro. Una volta tanto senza quell’agonismo che caratterizza le gare domenicali e quindi senza l’assillo del cronometro e del piazzamento finale. Partenza dal CVA ponteggiano, in molti con in testa il berretto da Babbo Natale, fino al centro storico di Perugia (con breve sosta al Frontone per il punto di ristoro) e poi via sfilando compatti per corso Vannucci fino a piazza IV Novembre, tre giri di corsa intorno alla fontana Maggiore. Quindi il rientro a Ponte San Giovanni dopo la tradizionale foto di gruppo sulla scalinata di Palazzo dei Priori. All’arrivo al CVA c'era un bel ristoro con thè caldo (idea del sempre vulcanico Paolino Bracardi), bevande, panettone e pandoro ha accolto i podisti, spogliatoi e doccia calda per tutti, e prima dei saluti un brindisi con lo spumante stappato in sequenza dallo stesso presidente della Podistica Volumnia Sericap, Bottoloni. E il prossimo 2 febbraio il CVA di Ponte San Giovanni si animerà nuovamente del colorato mondo podistico per la Maratonina del Campanile, che è giunta alla trentunesima edizione e che si disputerà sul percorso di 20 chilometri, certificati ed omologati.