Quella tra Benevento e Perugia sarà la partita dei record! Attese grandi emozioni...

18.10.2019 11:34 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
Quella tra Benevento e Perugia sarà la partita dei record! Attese grandi emozioni...

Come scrive La Nazione nell'articolo di Francesca Mencacci, anche la Lega di serie B celebra il successo del Benevento, prossimo avversario del Perugia di Oddo. «Con quattro vittorie e tre pareggi in sette partite, grazie ai quali si è guadagnato la vetta della Serie B, il Benevento rimane tuttora imbattuto. Imbattibilità che nei cinque maggiori campionati europei conservano in questo momento della stagione solamente Liverpool, Real Madrid, Juventus e Wolfsburg. Gli Stregoni in quanto a statistiche fanno compagnia alle grandi d’Europa». Insomma, quella di domani è una vera sfida da vincere per i biancorossi di Oddo, perché non solo i campani guardano tutte le avversarie dall’alto verso il basso grazie a un cammino senza macchia, ma le Streghe detengono un altro record: nelle prime sette giornate la squadra di Inzaghi non è mai andata in svantaggio. La squadra giallorossa finora ha subito gol, solo quando era già in avanti nel risultato. C’è anche da dire che il Benevento ha subito appena tre gol in sette sfide, al tempo stesso due reti subite sono costate care: un pareggio esterno con il Pordenone e uno interno con l’Entella che hanno vanificato il successo. A questo record risponde però il Perugia con la sua specialità: il Grifo è la squadra che in B ha ottenuto più punti dopo essere passata in svantaggio. Quella che meglio ha saputo reagire alle avversità del match. La squadra di Oddo è andata sotto quattro volte in queste sette partite e ha poi ottenuto due vittorie, un pareggio e una sconfitta. Sicuramente quella biancorossa è una squadra che sa reagire, qualità che Inzaghi non sa se la sua squadra ha. Magari potrà essere opportuno metterla subito alla prova, domani pomeriggio. E per le grandi imprese serve l’uomo dei record: Pietro Iemmello, l’ex contestato, che in maglia biancorossa ha portato tredici dei quattordici punti alla sua squadra. Quella di domani può essere descritta come la sfida dei record, quella dei numeri importanti. Per il Perugia si tratta del secondo esame contro una squadra attualmente nei play off. E il primo non è andato esattamente secondo i piani.