"Per Leali sei mesi allucinanti in Belgio e speriamo di chiudere presto la trattativa con il Perugia"

10.01.2018 11:30 di Redazione Perugia24.net  articolo letto 1947 volte
"Per Leali sei mesi allucinanti in Belgio e speriamo di chiudere presto la trattativa con il Perugia"

Nicola Leali potrebbe presto rientrare in Italia. Il portiere di proprietà della Juventus è attualmente in forza allo Zulte Waregem, squadra belga che in questa stagione sta disputando un campionato deludente (al momento è 14esima) ed è stata già eliminato dall'Europa League. Insomma, il club ha tradito le attese, anche quelle dell'estremo difensore classe 1992 che in questa sessione di mercato potrebbe trasferirsi al Perugia. Per capire qual è la situazione del ragazzo, la nostra redazione ha intervistato il suo procuratore Graziano Battistini.

Nicola potrebbe ripartire Perugia. E' una trattativa che può concretizzarsi?
"Vediamo un attimino se si riesce a chiudere questa situazione tra il Perugia e Nicola, fare sei mesi e disintossicarsi da questi sei mesi allucinanti allo Zulte Waregem. Allucinanti intendo per gestione, è difficile trovare una gestione del genere. Un allenatore che ha gestito Nicola in una maniera inspiegabile".

Come ha vissuto gli ultimi mesi?
"Sono stati mesi difficili, duri, per Nicola, ma lui li ha passati molto bene grazie alla sua serenità e alla forza di volontà che lo ha sempre contraddistinto. E' pronto per ripartire e ha voglia di ripartire al più presto".