Il Nesta-pensiero... "Aggressione alta, possesso palla, dinamismo e gol: in B con meno squadre più qualità"

14.09.2018 13:17 di Redazione Perugia24.net  articolo letto 368 volte
Il Nesta-pensiero... "Aggressione alta, possesso palla, dinamismo e gol: in B con meno squadre più qualità"

Una vittoria e un pareggio nei primi due match di Serie B per il Perugia di Alessandro Nesta. L'ex difensore di Lazio, Milan e Nazionale, ora alla guida degli umbri, ha parlato attraverso le colonne de La Gazzetta dello Sport. "Come cambia la vita da calciatore ad allenatore? Il primo giorno è facile, poi tutto è più spietato. Come i giudizi. Quali i tre concetti base? Aggressione alta per far ragionare poco gli avversari. Possesso alla ricerca di spazi aprendo le difese. Poi il dinamismo. Ma la cosa più importante rimane una sola: fare gol. Serie B a 19 squadre? Rischia molto chi sta sotto. Ci sono tante squadre attrezzate per vincere, ma salvarsi sarà molto più difficile. Spero che con meno squadre ci siano più qualità e più società sane", le parole del tecnico.