"Contro il Pescara ce la giocheremo con le nostre armi e non conta se ci saranno delle assenze..."

01.12.2018 15:49 di Redazione Perugia24.net  articolo letto 257 volte
"Contro il Pescara ce la giocheremo con le nostre armi e non conta se ci saranno delle assenze..."

lla vigilia della partita casalinga contro il Pescara, mister Nesta ha risposto alle domande dei giornalisti nella sala stampa del Renato Curi

Dopo quasi un mese il Perugia torna a giocare davanti ai suoi tifosi e lo fa contro i secondi in classifica: “Contrasteremo il Pescara con le nostre qualità che hanno già messo in difficoltà altre squadre. Sappiamo quali sono i loro punti di forza e proveremo a metterli in difficoltà. Loro hanno un grande centrocampo”.

Alle domande sugli infortunati Nesta ha risposto: “Noi ci alleniamo ogni giorno, se un calciatore non potrà giocare, lo sostituirà qualcun altro che saprà cosa fare. Come ho detto ai giocatori, io mi fido di tutti: lavorano con impegno, compreso chi gioca di meno”.

Analizzando il possibile andamento del match il mister ha detto: “Concedere delle situazioni è normale, l’importante è risolvere le partite e metterci una pezza quando serve. Penso per esempio a Gabriel che a Benevento ha fatto una parata incredibile su Asencio”.

In settimana durante l’evento al Museo il dt Goretti ha elogiato le caratteristiche di mister Nesta paragonandolo, sotto alcuni aspetti, ad allenatori del calibro di Castagner: “Con Goretti c’è feeling. Abbiamo la stessa età, lo conosco da quando avevo 16 anni. Ha un grande istinto nel capire i giocatori, siamo entrambi malati di calcio e lo ringrazio per le belle parole”.