"Contro il Perugia sarà dura, anche perchè Cosmi è un vero motivatore"

17.01.2020 06:04 di Redazione Perugia24.net   Vedi letture
"Contro il Perugia sarà dura, anche perchè Cosmi è un vero motivatore"

Il tecnico del Chievo Michele Marcolini ha parlato in conferenza stampa in vista della sfida con il Perugia: "La sosta è stata importante per recuperare energia e condizione fisica. Di Noia è rimasto fermo, dopo la gara con il Pescara ha subito un nuovo infortunio al ginocchio già operato".

La gara con il Perugia?
"Mi aspetto una gara combattuta, abbiamo voglia di dimostrare che valiamo più della classifica e dei punti che siamo riusciti a raccogliere fino ad oggi. Cosmi è un allenatore preparato, un vero motivatore. Sarà più difficile per noi, visto che ogni allenatore porta idee e concetti di gioco diversi. Faremo di tutto per imporre il nostro gioco".

Come sta Ongenda?
"Non sarà convocato per la gara di domani solo per una questione di adattamento. Deve recuperare leggermente la condizione, ma la cosa più importante è che trovi il prima possibile l'intesa con i nuovi compagni per essere già d'aiuto nella sfida successiva.

Vignato andrà al Bologna al termine della stagione
"Sono molto contento per lui, è uno dei giovani più interessanti del nostro panorama calcistico. Sono anche felice di poterlo allenare ancora per sei mesi e che ci possa dare fino a giugno il suo contributo".