Chi se lo ricorda? La Juventus lo strappò alla Roma ed ora è stato ingaggiato dal Cannara per giocare in serie D...

04.12.2018 17:16 di Antonello Menconi  articolo letto 1480 volte
Chi se lo ricorda? La Juventus lo strappò alla Roma ed ora è stato ingaggiato dal Cannara per giocare in serie D...

Chi se lo ricorda? E' stato uno dei migliori prodotti del vivaio del Perugia degli ultimi anni, per alcuni un predestinato per il grande calcio. Lui Nicolò Curti, difensore classe 1995 cresciuto nell’Ellera Montemalbe che venne ceduto nell'era Damaschi-Santopadre alla Juventus (strappandolo alla Roma) per un bel gruzzolo di euro dopo aver collezionato nella stagione 2011/2012 cinque presenze in C2 con la maglia biancorossa. Si vociferò allora, ma senza mai averne conferma, che l'attuale presidente del Perugia avrebbe preferito cederlo alla Roma in virtù anche dei propri rapporti con il club capitolino, ma i bianconeri offrirono più soldi e prospettive forse migliori al giocatore. Dalla Juventus è poi passato al Como (9 presenze in Lega Pro) e quindi al Pontedera (5 presenze due stagioni fa). Poi ha avuto un infortunio e la scorsa stagione è ripartito dai dilettanti, dalla serie D, visto che lo aveva ingaggiato il Villabiagio. In estate era stato un nuovo acquisto del Bastia, in serie D. Ora, dopo un piccolo intervento alla caviglia, è passato al Cannara, sempre in serie D, nello stesso girone.