Tante iniziative per il secondo compleanno del Museo del Perugia

06.07.2018 08:01 di Redazione Perugia24.net  articolo letto 291 volte
Tante iniziative per il secondo compleanno del Museo del Perugia

Un programma ricco di appuntamenti all’interno del Museo che inizierà dalla mattina di sabato per terminare nel tardo pomeriggio

Il Museo del Grifo non è solamente un luogo di passaggio, da visitare e dove immergersi per osservare e riviere i momenti principali della storia biancorossa tramite i numerosi cimeli e un percorso orientato; il Museo in questi due anni è stato anche luogo di intrattenimento, un contenitore di iniziative, incontri, workshop e presentazioni che ne hanno dato una connotazione più dinamica.

Sabato 7 luglio 2018 l’A.C. Perugia Calcio Museo festeggia 2 anni di vita e per l’occasione, la società e la commissione di esperti di storia del Grifo hanno organizzato una giornata dedicata ai tifosi biancorossi.

Di seguito il dettaglio del programma:

DALLE 10 ALLE 12

Verranno formati dei gruppi per visitare il Museo in compagnia della commissione di esperti di storia del Grifo e per entrare allo stadio R. Curi accompagnati dallo staff della società.

DALLE 11 ALLE 13:

Nella sala conferenze del Museo, Carlo Giulietti presenterà filmati, interviste e immagini relative allo spareggio promozione, Perugia-Torino del 21-6-1998, giocato a Reggio Emilia.

ORE 15.30:

Elia “Ruggio” Rugini, player ufficiale A.C. Perugia Calcio, se la vedrà contro il Genoa e il Pescara in una triangolare di FIFA 18. Le gare, nell’ambito del progetto eSports della società biancorossa, si disputeranno nella sala conferenze del Museo.

ORE 17.30:

Appuntamento all’A.C. Perugia Store, all’interno del Museo, per partecipare alle attività di intrattenimento, vincere gadget e scoprire le novità.

ORE 18.15:

Nel cortile esterno dell’A.C. Perugia Stadium Cafè verrà scoperta la nuova maglia ufficiale dei Grifoni, stagione 2018/2019.

ORE 19:

A 20 anni di distanza i grandi protagonisti del passato raccontano le emozioni dello spareggio di Reggio Emilia, Perugia-Torino, con la grande festa per la promozione in Serie A

L’ingresso è gratuito (posti limitati in sala conferenze Museo).